Il bullismo femminile

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Mara Ortuso Contatta »

Composta da 203 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2028 click dal 17/09/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'indice di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Indice della Tesi di Mara Ortuso

Indice della tesi: Il bullismo femminile, Pagina 1
Mostra/Nascondi contenuto.
_______________________________________________________________________ Indice Indice Abstract-Riassunto p. 4 Introduzione p. 6 Capitolo 1: Il fenomeno del bullismo 1.1 Una definizione di bullismo p. 9 1.2 Le tipologie di bullismo p. 11 1.2.1 Il bullismo fisico p. 12 1.2.2 Il bullismo verbale p. 12 1.2.3 Il bullismo relazionale p. 13 1.2.4 Il cyberbullismo p. 13 1.3 Una tipologia particolare di bullismo: il sexual harassement p. 18 1.4 Bullismo e i suoi protagonisti p. 19 1.5 I dati di diffusione del bullismo p. 25 1.6 Il bullismo e la variabile età p. 27 1.7 Bullismo e differenze di genere p. 29 1.8 Bullismo e nosografia ufficiale p. 32 1.9 Le conseguenze del bullismo p. 39 1.10 Bullismo e aggressività p. 44 1.10.1 Toerie sull’aggressività p. 45 1.10.2 Aggressività e società p. 47 1.10.3 Aggressività: potenziale adattivo o disadattamento? p. 47 1.10.4 Tipologie di aggressività p. 49 1 _______________________________________________________________________ Indice Capitolo 2: Il bullismo femminile 2.1 Le diverse forme dell’aggressività p. 55 2.2 L’aggressività indiretta e relazionale e la variabile età p. 57 2.3 Gli strumenti di misura dell’aggressività relazionale p. 59 2.4 I ruoli del bullismo femminile p. 65 2.5 Le ipotesi esplicative della differenza di genere nell’uso dell’aggressività indiretta p. 68 2.5.1 I fattori biologici p. 68 2.5.2 I fattori evoluzionistici p. 70 2.5.3 I fattori sociali p. 71 2.6 Le ragazze e il bullismo diretto p. 76 2.7 Biologia e aggressività fisica nelle ragazze p. 80 2.8 Le variabili sociali e psicologiche p. 82 2.9 Le conseguenze a lungo termine p. 86 Capitolo 3: Fattori di rischio, fattori protettive e ipotesi interpretative 3.1 Il modello cumulativo del rischio p. 88 3.2 I fattori neurobiologici p. 90 3.2.1 L’ipoattivazione fisiologica p. 92 3.2.2 I fattori ormonali p. 93 3.2.3 La neuropsicolgia dell’aggressività p. 94 3.3 La sindrome da disinibizione frontale p. 96 3.4 I neurotrasmettitori p. 98 3.5 Il modello di Gray: attivazione-inibizione p. 100 3.6 Gli aspetti cognitivi p. 101 3.7 Il Modello informazionale (Social Skills Model) di Crick e Dodge p. 103 3.8 Il modello dell’abile manipolatore sociale p. 107 3.9 Bullismo e disregolazione emotiva p. 112 2 _______________________________________________________________________ Indice 3.10 I fattori socio-familiari p. 113 3.10.1 Fattori familiari, attaccamento e bullismo p. 113 3.10.2 Gli stili educativi p. 118 3.10.3 La struttura familiare e la psicopatologia dei genitori p. 122 3.11 I fattori socio-ambientali p. 124 3.11.1 I mass media p. 126 3.12 Il contesto scolastico p. 127 3.13 Gli obiettivi sociali e il modello interpersonale circonflesso p. 130 3.14 La teoria dello sviluppo morale p. 131 3.15 Il modello di Dollar e Miller p. 133 3.16 Il modello coercitivo di Patterson p. 134 3.17 Bullismo e disturbi di personalità p. 136 Capitolo 4: Prevenzione e strategie di intervento 4.1 Le dimensioni della prevenzione p. 138 4.2 Interventi a livello scuola p. 141 4.3 Interventi sul gruppo classe p. 145 4.4 L’intervento a livello individuale p. 149 4.5 L’ambulatorio multid isciplinare dedicato alle vittime del bullismo dell’azienda ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico p. 153 4.6 Interventi a livello familiare p. 157 4.7 Una nuova tipologia di intervento: il funzionamento morale p. 159 Conclusione p. 163 Appendice degli strumenti p. 169 Bibliografia p. 176 3