Come scrivere una tesi di laurea: frontespizio e ringraziamenti

Le ultime pagine della tesi da preparare, una volta che il relatore l'abbia approvata e prima della consegna della versione finale in segreteria, sono proprio le prime due, ovvero il frontespizio e, opzionalmente, i ringraziamenti.

Per quanto riguarda il frontespizio, possono esserci indicazioni specifiche da seguire per la vostra università e facoltà, ma in generale si tratta di quella pagina, riprodotta anche sulla copertina, che contiene le principali informazioni riguardanti la vostra tesi. Anzitutto, dunque, università, facoltà e corso presso il quale vi state per laureare, che occupano la parte superiore.

Al centro della pagina campeggerà il titolo della vostra tesi e al di sotto di questo saranno riportati, allineati a destra e sinistra sulla stessa riga, il nome del candidato e quello del relatore (a volte è indicato anche il correlatore o controrelatore, ma non necessariamente, anche perché in molti casi non è noto con certezza al momento della consegna della tesi). In fondo alla pagina, per finire, è indicato l'anno accademico in cui vi accingete a conseguire la laurea.

Nella pagina successiva al frontespizio potete inserire i ringraziamenti a chi vi è stato di aiuto nella realizzazione del vostro lavoro. Evitiamo di fornire in merito indicazioni di dettaglio che risulterebbero pedanti: in fin dei conti, difficilmente il vostro voto di laurea dipenderà dai ringraziamenti, a meno che non dimentichiate di ringraziare un relatore particolarmente permaloso. Basti dire che dovrete stilare un elenco delle persone (o enti, associazioni, ecc.) che intendete ringraziare, specificando brevemente per quale motivo.

Consulta l'argomento successivo: Indice

Oppure vai a:

Bibliografia | Introduzione | Capitoli e Paragrafi | Conclusioni | Note

Come si scrive una tesi di laurea?

Assegnazione
Consigli su come presentarsi al professore
Uno schema utile
L'argomento ed il Titolo - Gli obiettivi ecc..
La struttura
L'indice - La Bibliografia - L'introduzione - ecc..
Lo stile
Tipo di linguaggio, interlinee, caratteri ecc..
Da 30 a 110
Il calcolo del voto di partenza e di quello finale
Scadenze
Le sessioni di laurea: gli esami come e quando
Apprendimento o professione
Faccio la tesi per me o per lavorare?
Finanziamenti
E se qualcuno mi pagasse per fare la tesi?
Bibliografando
Ricerche bibliografiche a portata di click navigando in rete
Libri
Qualche guida utile prima di inziare la stesura di una tesi