Tesi scelte dalla redazione relative a "arte".

Arte contemporanea. Il sistema

Questa tesi nasce per il mio desiderio di dare una visione d'insieme del sistema dell'arte contemporanea, con particolare attenzione al panorama di Milano; unendo in una stessa proiezione le mille sfaccettature, luoghi e situazioni che si rendono indispensabili per definire l'arte di oggi e trovare il filo conduttore nel labirinto del mercato. In questo testo vengono analizzati circuiti e agenti che caratterizzano il mercato dell'arte, con particolare attenzione al ruolo dell'artista e alla su...

Vai alla pagina della tesi »
Fotografia: arte o informazione?

Non vi è individuo a questo mondo che non abbia mai scattato una fotografia, sia inconsapevolmente che con coscienza: ma quale è l’intimo significato di tale gesto, spesso automatico e irragionato? Fotografare è fissare un attimo, rendere imperituro un momento, immortalare un istante che altrimenti svanirebbe; è un ricordo emotivo. L’uomo ha da sempre tentato di fermare il tempo, combattere la deperibilità dei ricordi e rendere eterne le immagini della propria quotidianità: la foto...

Vai alla pagina della tesi »
Arte e Società

In questa ricerca, inoltre, sono stati esaminati due periodi storici particolari, attraverso la lettura dei volumi di critica dell'arte contemporanea di Barilli: il secondo dopoguerra e l'età della crisi dei nuovi imperi. Il secondo dopoguerra, dal punto di vista storico artistico, si caratterizza per il rifiuto del reale e delle forme: esso è il momento del più estremo abbandono dell'accademismo formalista nelle arti visive. I lavori concettuali di Fontana e l'esplosione cromatica di Pollock, ...

Autore: Stefano Spina
Vai alla pagina della tesi »
Investire nelle opere d'arte

In questa tesi vengono analizzate, in primo luogo, le caratteristiche del mercato dell'arte - con particolare riferimento ai quadri - in particolare le variabili macroeconomiche, culturali e fiscali che influenzano questo tipo di mercato e come si determina il valore di un'opera d'arte basandosi su elementi di giudizio il più possibile obiettivi. Nella seconda parte si affronta la questione dell'arte come investimento, in particolare, la sua funzione nelle scelte di portafoglio di un investito...

Vai alla pagina della tesi »
L'arte nell'era digitale: la Pixel-Art

Dopo l'invenzione della fotografia, nessun altro strumento ha influenzato l'arte e la cultura così come ha fatto il computer. Proprio il computer ha enormemente favorito lo sviluppo dell'arte digitale. L'arte digitale nacque negli anni '60 quando scienziati, e successivamente anche artisti, provarono per la prima volta a creare immagini usanto le macchine. Oggi il computer è visto e utilizzato da molti artisti come uno strumento utilissimo e molto funzionale per le loro opere. Alcuni artisti ...

Autore: Luca Marini
Vai alla pagina della tesi »
Quando il fare è un dire. La performance artistica nel mondo delle cose.

Lo scopo di questo lavoro è di dimostrare come l’unione di musica e parole sia di per sé una forma di linguaggio e, in quanto tale, possa configurarsi essenzialmente come un modo di agire: punto di partenza nello studio di questo linguaggio sono gli atti che si compiono nel momento in cui viene “parlato”. Ma quali sono le regole caratteristiche di questa forma di comportamento? Partendo dall’analisi proposta da Austin per gli atti linguistici, che possono essere felici o infelici, anche la perf...

Autore: Ilario Musco
Vai alla pagina della tesi »
Il direttore di museo in Italia
Simona Linardi

La tesi affronta il processo che ha coinvolto la figura del garante dell'intera attività dell'istituzione museale da sempre: il direttore di museo. La nostra arte è la nostra vita. Il patrimonio culturale e artistico del nostro Paese è specchio delle nostre menti, ed esso dipende da chi lo ha in cura. Il presente lavoro nasce da un paradosso: ricca di arte e vestigia del passato, l'Italia appare disattenta rispetto alle professioni museali che dovrebbero averle in cura e trasmetterne il signi...

Autore: Simona Linardi
Vai alla pagina della tesi »
Interculturalità e didattica dell'arte in Italia

Nel primo capitolo di questo lavoro si è deciso di trattare l’interculturalità intesa come visione del mondo contemporaneo, come progetto per un rinnovamento della società odierna, in cui le differenze culturali riescano non solo a convivere, ma anche e soprattutto a dialogare tra loro. Vengono analizzate la cause che rendono questo progetto estremamente necessario, legate ai fenomeni dell’immigrazione e della globalizzazione, nonché gli obiettivi che ci si pone lavorando in questa prospettiva. ...

Autore: Elena Peli
Vai alla pagina della tesi »
Zucchero senza glucosio, passioni senza oggetto. I mutamenti nella percezione della realtà, nelle arti performative degli ultimi anni.

2.1– La terra degli ossimori “In termini puramente fisici, si può dire che l’effetto di realtà esiste soltanto in un sistema a velocità e a continuità relative. In società più lente, come quelle primitive, la realtà non esiste, non ‘si cristallizza’, in mancanza di una massa critica sufficiente” Riflessioni continue su ciò che è (o che doveva essere) reale e ciò che è invece da considerarsi frutto dell’illusione, sono state una costante nella storia dell’umanità. Oggi, siamo giunti ad un e...

Vai alla pagina della tesi »
Il mercato dell'arte contemporanea: uno sguardo interno al sistema

Il mercato dell'arte contemporanea

Vai alla pagina della tesi »
Per un'analisi dell'arte-terapia. Riflessione e metodologie nel pensiero psicoanalitico: da Freud all'Art Therapy Italiana
Silvestro Calabrese

Questa ricerca si pone come obbiettivo quello di affrontare lo studio della disciplina dell'arte-terapia di orientamento psicoanalitico sia dal punto di vista storico che metodologico. E' mia ferma convinzione che già nel pensiero di Freud, e nel suo controverso rapporto con l'arte e la creatività, si possano rintracciare importantissimi ed attualissimi punti di contatto con le più recenti concezioni della psicoanalisi dell'arte e dell'arte-terapia vera e propria. Dopo il primo capitolo, di cara...

Vai alla pagina della tesi »
Fondazioni per l'arte contemporanea: verso la definizione di un modello gestionale

Il lavoro propone un' indagine sul sistema dell'arte contemporanea , analizzando,in particolare, le diverse strutture pubbliche e private nel nostro paese. Nello specifco si è concentrato l'interesse sulle fondazioni private analizzandone la loro costituzione legislativa, i servizi che esse offrono, le attività espositive e didattiche. La ricerca ha fatto emergere un fenomeno attualmente molto diffuso: il crescente interesse da parte dei privati di investire in cultura. Si sono poi analizz...

Vai alla pagina della tesi »
Tra arte e graphic design
Stefania Cima

Nell’immaginario collettivo l’artista viene per lo più rappresentato come un uomo solitario, che vive ai margini della società e che, in quanto “genio”, risulta incompreso e inavvicinabile. Niente di più falso in realtà. Da quando, verso la fine del secolo scorso, con la sostituzione della libera concorrenza alla committenza, comincia a svilupparsi il mercato dell’arte nel senso moderno del termine, l’artista è costretto ad avere contatti con il pubblico, prima quello dei mercanti e dei collezio...

Autore: Stefania Cima
Vai alla pagina della tesi »
Il marketing nei beni culturali

Il mio studio è stato condotto sui principali musei e aree archeologiche pubblici e privati di Roma, con particolare attenzione agli aspetti economici e di raffronto di budget. La tesi, che è sperimentale, riporta una serie di date sulle entrate e sugli introiti dei servizi museali e aggiuntivi, difficilmente visibili sulle fonti ufficiali.

Vai alla pagina della tesi »
Arte e Pubblicità: evoluzione, utilizzo e sfruttamento dell'arte nella comunicazione pubblicitaria

L’indagine che pongo in essere in questo lavoro vede come oggetto il nostro tempo che vive il protagonismo dell’immagine. Si tratta di un tempo che ha annientato il mondo del romantico che celebrava la grandezza dell’arte e la verità della bellezza e della poesia ma che di recente ne ha riscoperto il volto assoluto ed autentico mettendo in campo tutto il suo potenziale scientifico e tecnologico che lega la bellezza all’idea di positività di una qualità che esprime un sentimento positivo di front...

Vai alla pagina della tesi »
Viaggio attraverso l'arte. Riflessi psicologici tra sublimazione ed espressione: un approccio dinamico
Sabrina Albanese

Questo lavoro desidera essere uno strumento che permetta di orientarsi in un settore di studio molto affascinante come quello della psicoanalisi dell’arte. Vorrebbe essere un’opera di sintesi e interpretazione di una bibliografia vasta quanto l’argomento di cui mi sono occupata. L’analisi del materiale è stata impostata allo scopo di presentare un excursus delle idee nella combinazione che appariva più efficace, cercando di offrire una panoramica che rappresentasse lo studio del tema scelto, non...

Vai alla pagina della tesi »
Marketing delle arti e della cultura: principi, strumenti, applicazioni
Lara Mallarini

Il settore artistico e culturale ha sempre guardato con diffidenza al marketing ed in genere a tutto ciò che facesse riferimento ad un approccio economico alla cultura. Questo atteggiamento era dovuto a svariate ragioni, tra cui la paura di una “mercificazione dell’arte”, della manipolazione del consumatore, l’ignoranza dei principi del marketing, Oggi, però, le aziende culturali attraversano una fase di grandi cambiamenti per il concorso di numerosi fattori, che hanno portato ad una rivalut...

Autore: Lara Mallarini
Vai alla pagina della tesi »
La pittura di Kandinsky e la musica di Schoenberg: due arti a confronto
Simone Mercuri

La mia tesi verte sul rapporto artistico ed umano tra il pittore Kandinsky ed il compositore di musica Schönberg, vissuti entrambi nella prima metà del Novecento. Siccome questo è un argomento spesso accennato ma mai così compiutamente approfondito, per non dire del ruolo di precursori che questi due artisti hanno rivestito anticipando la simbiosi sempre più stretta tra arte visiva e musica di tutta l’arte futura, credo sia interessante per chi si occupa di arte trovarsi sottomano un saggio come...

Autore: Simone Mercuri
Vai alla pagina della tesi »
Comunicare ad arte

La pubblicità spesso usa i gli stessi codici dell'arte per comunicare, scopriamo perché e quali sono, attraverso l'analisi di alcune case histories nel campo della moda, delle automobili e dei beni di consumo. L'analisi si estende da diversi punti di vista, quello visivo, con parallelismi con opere d'arte o correnti artistiche, quello psico-sociologico, in cui si analizzano i motivi delle scelte stilistiche coerenti con lo studio del target, e altri parametri che nascono dalla ricerca e dallo st...

Vai alla pagina della tesi »
CommonPlace - artifici di memoria nell’arte contemporanea
Roberto D'Onorio

Ci sono molte cose sulla memoria che abbiamo dimenticato; fra queste il ruolo essenziale che essa ha giocato per millenni nell’esperienza degli uomini e il fatto che le tecniche per svilupparla, le riflessioni teoriche che le hanno accompagnate e nutrite, hanno costituito anche una grande sperimentazione sul potere delle rappresentazioni sui modi in cui le parole si sono tradotte in immagini e le immagini in parole. Oggi, infatti, siamo abituati a delegare ai libri, ai computer, a internet, a st...

Vai alla pagina della tesi »
Il carattere nazionale dell'arte russa: il pensiero del popolo russo espresso attraverso l'opera di Kramskoj
Alessandra Giuliani

La tesi è incentrata sulla vita e sull'opera di Ivan Kramskoj, pittore russo che nel 1863 si impegnò per rivoluzionare l'arte attaccando l'Accademia di San Pietroburgo, troppo oggettiva e classica e formando nel 1870 il gruppo degli "Ambulanti", di cui fu il principale esponente. Uomo sensibile e onesto, credeva che "solo una proposta in chiave sociale potesse dare a un artista la forza e moltiplicare il suo potere...". Fu uno dei principali ritrattisti russi della sua epoca e dipinse anche oper...

Vai alla pagina della tesi »
L'arte come testimone pubblicitario

Il mio lavoro è volto a dimostrare quanto la prassi citazionale risulti pervasiva lungo tutta la storia della cultura occidentale, da tempi immemori fino ad oggi. Partendo dall’analisi delle manifestazioni di tipo intertestuale ed ipertestuale in ambito letterario, ho collegato alle più importanti tra queste altrettante analoghe manifestazioni di tipo visivo. Per quanto riguarda l’intertestualità, intesa come la forma più puntuale di relazione tra testi che permette di rintracciare la presenza...

Autore: Chiara Lucci
Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "arte"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)