Tesi scelte dalla redazione relative a "carcere".

''Il lamento di Danae'' Il vissuto di genitorialità nelle madri detenute. Testimonianze dal carcere Lorusso e Cotugno di Torino

Tra le istituzioni totali, il carcere è probabilmente quella che cerchiamo di allontanare maggiormente dai nostri pensieri: al di là del muro vengono confinate dalla società libera tutta una serie di problematiche, tra le quali una è ancora più sconosciuta e non ha mai destato nella società, come negli studiosi, un particolare interesse a causa delle scarse dimensioni statistiche ed epidemiologiche, nonostante coinvolga l’unità sociale fondamentale: la famiglia. Questa tesi è divisa in due ...

Vai alla pagina della tesi »
Paternità in carcere: una ricerca esplorativa

Tutelare la paternità in stato di reclusione significa non soltanto salvaguardare il diritto del genitore alla propria genitorialità, ma soprattutto quello del bambino che necessità di questa fondamentale figura per uno sviluppo e un adattamento all'ambiente positivi. Partendo da un'analisi della letteratura relativa alla figura del padre, ai suoi ruoli, compiti e funzioni, abbiamo proseguito con una panoramica sulla legislazione attuale in riferimento al tema dell'affettività e della tutela de...

Autore: Luna Ferri
Vai alla pagina della tesi »
Carcere e società

Il carcere visto all'interno della societa'. Il significato di pena nelle varie teorie sociologiche dalla scuola classica a quella positiva, dalla sociologia durkheimiana allo struttural-funzionalismo di Parsons. Il penitenziario nella sua evoluzione storica e sociologica. La realta' penitenziaria nelle moderne strutture carcerarie. il penitenziario come istituzione totale. Il carcere di alta sicurezza di Melfi in provincia di Potenza.

Vai alla pagina della tesi »
La maternità in carcere: gli effetti della co-detenzione sullo sviluppo del bambino

Attraverso uno studio analitico della problematiche più significative, si sono evidenziati gli aspetti più rilevanti della condizione detentiva della diade madre-bambino; l’universo-carcere è costellato da una serie di aree problematiche: - dimensione affettiva - condizione delle madri detenute - sviluppo del bambino da 0 a 3 anni e ruolo della flessibilità attentiva

Autore: Erika Vignola
Vai alla pagina della tesi »
Tra carcere e territorio: la sperimentazione dell'agente di rete per il reinserimento sociale dei detenuti. L'esperienza della casa circondariale di Bergamo.

L’ipotesi di fondo che anima questo lavoro è che fra i problemi di rilievo della nostra società - riforme istituzionali, economia, sanità, educazione … - si debba inserire certamente, anche e soprattutto, la giustizia, di cui il tema carcere ne costituisce un punto cruciale. Posto che lo stato deve garantire la sicurezza di tutti i cittadini e fare osservare le leggi, è opinione di chi scrive la necessità di operare in modo che il penitenziario diventi una via di rieducazione, così come previsto...

Autore: Roberta Bettoni
Vai alla pagina della tesi »
Il suicidio in carcere: analisi di alcuni istituti penitenziari sardi

Con il presente elaborato si è voluto indagare sul fenomeno suicidario all'interno degli istituti penitenziari italiani ed in particolare quelli sardi. Sono state analizzate le principali patologie legate alla morte volontaria, il contesto ambientale di tre specifici istituti penitenziari della Sardegna: la C.C. di Sassari San Sebastiano, la Casa penale di Alghero e la C.C. di Iglesias ed è stata effettuata un’indagine empirica all’interno degli istituti stessi. Si è cercato di mettere in luce e...

Autore: Federica Cossu
Vai alla pagina della tesi »
Dentro il carcere e oltre. La devianza minorile tra sanzione e recupero.

“Dentro il carcere e oltre”, è una ricerca sulle carceri e sui servizi che ruotano intorno ad essi, assorbendone le conseguenze. “Tra sanzione e recupero”, è il binomio con cui ogni operatore lotta quotidianamente, è una bilancia che raramente trova un equilibrio. Il mio lavoro è esplorazione di un ambiente sempre avvolto da un alone di ambiguità, è ricerca di risposte deputate a chiarire la complessa peculiarità dei servizi ai quali ho posto le domande, è uno sguardo impercettibile, un osservat...

Autore: Selene Gemelli
Vai alla pagina della tesi »
La comunicazione non verbale in carcere. Il caso dei mafiosi

Ho tentato di ricostruire brevemente e storicamente la storia della mafia con attenzione sociologica e antropologica, per poi soffermarmi sull’oggetto comunicazione. Lo scopo di questo lavoro è rendere evidente quanto sia difficile in un’istituzione come il carcere delineare una prognosi delinquenziale. Nei contatti che gli operatori hanno con i detenuti, possono sorgere e mostrarsi quei comportamenti sia verbali che non verbali, dai quali carpire informazioni preziose riguardo la condotta devi...

Autore: Aurora Pierro
Vai alla pagina della tesi »
Carcere e Paternità "Voci di Padri dal Carcere Militare di S. Maria Capua Vetere"

La figura e il ruolo del padre è molto cambiata negli ultimi anni. Le scienze psicologiche e la giurisprudenza lo hanno riconosciuto, l'ordinamento penitenziario rispetto ai padri detenuti non si è messo al passo con i tempi. Cosa ne pensano i padri detenuti?

Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "carcere"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)