Tesi scelte dalla redazione relative a "diritto".

Diritto di accesso e diritto alla riservatezza
Donato Lepore

Dopo una breve intoduzione nella quale viene esaminata la normativa che disciplina il diritto di accesso ai documenti amministrativi e la normativa che disciplina il diritto alla riservatezza dei propri dati personali, c.d. privacy, vengono affrontate le problematiche che inevitabilmente affiorano quando tali diritti, il diritto di accesso ed il diritto alla riservatezza dei propri dati personali, entrano in collissione tra loro. Altresì nei capitoli finali si ha una breve comparazione di come ...

Autore: Donato Lepore
Vai alla pagina della tesi »
Le violazioni del diritto umanitario compiute di membri delle operazioni di mantenimento della pace

Il crescente coinvolgimento delle Nazioni Unite nella gestione di missioni che vietano l’uso della forza per scopi diversi dalla legittima difesa ha evidenziato altri problemi. Inizialmente, quel limite è stato interpretato in modo restrittivo, poi la diversificazione qualitativa delle operazioni ne ha decisamente esteso la portata, aumentando il rischio del verificarsi di comportamenti lesivi della dignità umana dei civili presenti sul territorio di stabilimento della missione. Nella misura in ...

Autore: Marco Bianchin
Vai alla pagina della tesi »
''Sposarsi a tempo'': la Mutah nel diritto sciita

Ogni Paese possiede e mantiene con fierezza delle tradizioni ben radicate, che riguardano vari aspetti della vita, ed infinite sono le diversità che caratterizzano tutti i popoli del mondo. Nonostante i vari punti di vista, il diverso credo, le differenti tradizioni culturali, il matrimonio rimane, in ogni Paese ed in ogni società, una pietra miliare, un istituto che rappresenta un valore di grande importanza, senza il quale l’ordine naturale e sociale non potrebbe essere mantenuto. Attraverso...

Vai alla pagina della tesi »
Il diritto all’identità personale: l’accesso alle informazioni genetiche ed il principio di veridicità degli atti dello stato civile.

La tesi delinea la portata e l’effettività dei diritti fondamentali della persona nell’ambito della normativa che disciplina l’istituto delle adozioni internazionali ponendo in rilievo i canoni fondamentali enunciati dalla Convenzione per la tutela dei minori e la cooperazione in materia di adozione internazionale stipulata a L'Aja il 29 maggio 1993, recepiti nel nostro ordinamento con la legge 31 dicembre 1998 n. 476 di riforma dell’adozione dei minori stranieri. In particolare è stata affr...

Autore: Annamaria Marra
Vai alla pagina della tesi »
Diritto all'unità familiare degli stranieri in Italia

All’interno del diritto di famiglia, il ricongiungimento familiare può essere ricostruito come istituto diretto a rendere effettivo il diritto all’unità della famiglia e che si traduce nella garanzia della convivenza del nucleo familiare, costituendo espressione di un diritto fondamentale della persona umana. A ben guardare, la disciplina del diritto al ricongiungimento familiare, contenuta nel T. U. del 1998, costituisce l’applicazione dei principi generali in materia di diritti e doveri dello...

Vai alla pagina della tesi »
Il riconoscimento in sede giudiziale del diritto al matrimonio per le coppie same-sex negli Stati Uniti d'America

Riassunto sintetico: In questa tesi sono stati analizzati i modi in cui le corti americane hanno finora esaminato la questione del riconoscimento del diritto al matrimonio per le coppie formate da individui dello stesso sesso (in breve, same-sex). Essa si è concentrata sull’applicazione di due profili costituzionali, selezionati perché sono i più frequentemente sollevati e perché sono gli unici, almeno a oggi, su cui le corti si dividono. Il primo profilo si riferisce, di solito, a un’analisi b...

Autore: Andrea Casati
Vai alla pagina della tesi »
Lo sviluppo sostenibile e i Principi di diritto internazionale in materia di ambiente - La normativa europea e italiana sulla gestione dei rifiuti.
Alessandro Campagnuolo

Il legame tra la protezione dell’ambiente e i diritti dell’uomo è stato riconosciuto espressamente nel 1972 dalla Dichiarazione di Stoccolma sull’Ambiente Umano,mentre la Dichiarazione di Rio su Ambiente e Sviluppo del ’92 rappresenta la prima vera conferma dell’attenzione dei Paesi del mondo sulla questione ambiente,con la statuizione,infatti,del concetto di sviluppo sostenibile,concepito già nel 1987 da Gro Harlem Brundtland,ultimo baluardo per le generazioni presenti e future al diritto ad un...

Vai alla pagina della tesi »
Il diritto alle privacy e le deroghe speciali a favore degli operatori dell'informazione

Libertà di manifestazione del pensiero e diritto alla riservatezza. Ovvero: diritto all’informazione e diritto alla protezione dei dati personali. Ancora: giornalismo e privacy. È proprio questo l’oggetto di questa della presente tesi: un’ampia riflessione sulle modalità di esercizio del diritto alla manifestazione del proprio pensiero e su uno dei limiti più stringenti che questo diritto incontra: il diritto alla riservatezza. Più precisamente, è il bilanciamento di questi due diritti, ...

Autore: Marco Biondi
Vai alla pagina della tesi »
Tecniche di garanzia procedurali e processuali del diritto d'accesso ai documenti amministrativi

Il presente lavoro si propone di analizzare le tecniche di garanzia procedurali e processuali del diritto d’accesso ai documenti amministrativi. La necessità di esaminare i caratteri e l’effettività degli strumenti di tutela del diritto in questione nasce dall’assoluta indefettibilità che la visibilità e la trasparenza dell’esercizio dei poteri pubblici assume nel periodo storico in cui viviamo. Non solo, ma tali esigenze già emergevano nella vasta produzione letteraria del periodo della riv...

Autore: Paolo Cordova
Vai alla pagina della tesi »
Il rapporto tra diritto e morale per una tutela pubblica. Il dibattito sul Legal Enforcement of Morals: confronti di argomentazioni normative tra moralità sessuale e realtà istituzionale.

La riflessione filosofico-giuridica si propone come strumento indispensabile per scendere in profondità e valutare le strutture fondamentali delle società, secondo standards razionali, orientati e giustificati da argomenti di principio universalistici che vestono significato normativo. Per questo motivo è caratterizzata in primo luogo dalla sua specifica pluralità di trattazioni e argomentazioni: se non fosse colorata da più voci e posizioni, la riflessione teorica non sussisterebbe come tale, c...

Autore: Maria Golinelli
Vai alla pagina della tesi »
Gli aiuti di Stato illegali nel Diritto comunitario

Nel presente lavoro viene analizzata la disciplina comunitaria in materia di aiuti di Stato, tenendo presente l’evoluzione giurisprudenziale che ha caratterizzato la materia in questione. Il lavoro si articola in quattro capitoli: nel primo capitolo si sottolinea la rilevanza del regime degli aiuti di Stato nel diritto comunitario, al fine di stabilire l’equilibrio tra l’intervento pubblico nell’economia e il controllo esterno di tale intervento. Vengono quindi analizzati gli interessi coinvol...

Vai alla pagina della tesi »
Cina e Wto: analisi di un compromesso tra economia e diritto

Il lavoro di tesi ha analizzato le modificazioni dell'ordinamento giuridico cinese dopo l'ingresso della Cina nell'Organizazione Mondial del Commercio, nel 2001. Il percorso di analisi parte dagli accordi multilaterali e bilaterali che hanno permesso, attraverso un fitto meccanismo di do ut des tra la Cina e i Paesi aderenti alla WTO, l'ingresso di questa nell'organizzazione internazionale. Prosegue con la descrizone pratica delle modificazioni interne rivolte all'adeguamento ai principi di uni...

Autore: Lucia Papi
Vai alla pagina della tesi »
Etica e Diritto. La riflessione di Gustavo Zagrebelsky
Mariantonietta Arces

Gustavo Zagrebelsky è un giurista italiano che è stato giudice della Corte Costituzionale dal 1995 al 2004. Nel suo articolato pensiero giuridico è rintracciabile una visione dualistica del diritto diviso in lex e ius, concetti riconducibili ai lati formale e sostanziale del diritto. Egli sostiene che la giustizia assoluta sia inattingibile al genere umano che da sempre la cerca, ma non la troverà, in quanto vi sono situazioni di pluralismo o anche, di relativismo della giustizia. La giustizia...

Vai alla pagina della tesi »
L'insider trading nel diritto penale

I reati che interessano il settore economico-finanziario, a fronte di una provata pervasività capace di ledere la regolarità dell'ordito dei mercati finanziari, furono lungamente sottostimati dal Legislatore italiano; anche se la Dottrina più sensibile a partire dagli anni '70 già si interrogava sulla necessità di tipizzare determinate condotte lesive della regolarità mercantile finanziaria. All'interno di questa vasta area di comportamenti illeciti, il cosiddetto “insider trading” (alla lett...

Vai alla pagina della tesi »
La lotta alla corruzione nel diritto internazionale

L’attenzione al fenomeno della corruzione è cresciuta enormemente negli ultimi decenni, attirando l’interesse e le preoccupazioni di un gran numero di soggetti non solo a livello locale, ma anche internazionale. Questo anche perché, grazie alla globalizzazione, allo sviluppo dei mezzi di comunicazione e ai sempre più frequenti scambi commerciali e spostamenti di individui a livello internazionale, la corruzione ha avuto modo di spostarsi dal piano esclusivamente nazionale, a quello globale. In ...

Vai alla pagina della tesi »
Diritto e cultura islamica: coscienza e conoscenza dell'altro. Il caso iraniano.

La tesi si propone di fornire al lettore, in un primo momento, gli strumenti analitici di base per osservare l'universo islamico e mediorientale: introducendolo attraverso un primo capitolo sul Diritto islamico ed un secondo sulla storia e sulle maggiori correnti filosofiche che hanno influenzato l'evoluzione di queste terre. In un secondo momento, poi, l'analisi scende nel particolare, ad affrontare il caso iraniano. Anche con questo oggetto d'indagine l'approccio seguito è quello storico-filos...

Vai alla pagina della tesi »
Il diritto di recesso nei contratti del consumatore

Da questa tesi è stato successivamente tratto il libro di Alessandro Barca, "Il diritto di recesso nei contratti del consumatore", pubblicato nel gennaio 2011. Oggetto di questa tesi è l’analisi delle singole ipotesi di recesso del consumatore, disciplinate all’interno del D.Lgs. 206 del 2005, denominato Codice del Consumo. Lo scopo dello studio è stato quello di evidenziarne le peculiarità, per realizzare un confronto tra questo tipo di recesso e quello, profondamente diverso, disciplinato ...

Vai alla pagina della tesi »
Il divieto di tortura: profili di diritto internazionale e problematiche emergenti nella penalistica italiana
Cristina Reda

Alla data in cui mi appresto a esaminare l'assetto normativo internazionale e interno per la repressione e la prevenzione del reato di tortura, mi sono trovata di fronte a una grave lacuna nell'ordinamento giuridico italiano, sebbene siano trascorsi più di 20 anni dalla ratifica, da parte dell'Italia, di ben cinque accordi internazionali rilevanti in tale materia, oltre all'adozione di altri strumenti internazionali che ribadiscono il divieto di tortura. L'oggetto di questo studio è un argoment...

Autore: Cristina Reda
Vai alla pagina della tesi »
Diritto tributario - Accertamenti e controlli: poteri degli Uffici delle imposte

Il presente lavoro affronta il problema dell'accertamento tributario, individuando in primo luogo i diversi metodi di accertamento (soffermandosi in particolare sugli aspetti peculiari di ciascuno di essi, e mostrando le evoluzioni e le tendenze del legislatore negli ultimi anni), proseguendo con l'individuazione e le modalità di esercizio dei poteri istruttori (richiesta di dati, informazioni, gli inviti a comparire; gli accessi, le ispezioni e le verifiche; il cd segreto bancario e il segreto ...

Autore: Laura Salamone
Vai alla pagina della tesi »
Il diritto di accesso ai documenti amministrativi

Il diritto di accesso ai documenti amministrativi, la disciplina dettata dalla legge 241/90, i rapporti con la legge sulla privacy, le prospettive di riforma, i limiti e le modalità di esercizio dell'accesso, la storia del diritto di accesso.

Autore: Maurizio Ancona
Vai alla pagina della tesi »
Il principio di sussidiarietà nel diritto italiano e comunitario

Il termine sussidiarietà deriva dal latino subsidium e nella terminologia militare romana stava ad indicare le truppe di riserva che rimanevano dietro al fronte, pronte a intervenire in aiuto alle corti che combattevano nella prima acies. In relazione alla sua applicazione sociale, i primi cenni di una riflessione su un principio analogo sono già presenti nel pensiero aristotelico e vengono poi ripresi e rielaborati da San Tommaso come elemento di una netta concezione del bene comune, come risul...

Autore: Aldo Battista
Vai alla pagina della tesi »
L'organismo di diritto pubblico

L’organismo di diritto pubblico e problematiche in ordine alla sua nozione Premessa. La “ pubblica amministrazione”: una nozione a “geometrie variabili” In via generale nel nostro ordinamento non esiste una norma che definisca la nozione di “ente pubblico” (l’unica individuabile è quella di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo n.165/2001, ma è limitata alla nozione di pubblica amministrazione in materia di lavoro pubblico): per questo l’elaborazione dei criteri di identificazione è...

Vai alla pagina della tesi »
Privacy e diritto di cronaca

L’intento del presente lavoro è quello di approfondire la tematica della privacy, ossia del diritto al controllo sui propri dati personali, soffermandosi in particolare sul trattamento dei dati effettuato nell'esercizio dell'attività giornalistica. Questa attività suscita infatti peculiare interesse, in quanto coinvolge diversi diritti costituzionali potenzialmente confliggenti e, in tale misura, oggetto di necessario bilanciamento: a venire in risalto sono, da un lato, i diritti della persona (...

Vai alla pagina della tesi »
La trascrizione del contratto preliminare di compravendita immobiliare (diritto civile)

la tesi è incentrata su un argomento di diritto civile, La trascrizione del contratto preliminare di compravendita immobiliare. è articolata su quattro capitoli. Il primo capitolo , composto di nove paragrafi , si intitola : Il contratto preliminare. Il secondo capitolo, articolao in diciotto paragrafi, si intitola : La trascrizione. Il terzo capitolo, articolato in undici paragrafi , si intitola : La legge n. 410 del 2001. Il quarto capitolo, articolato in otto paragrafi , si intitola : La ...

Vai alla pagina della tesi »
Diritto al lavoro: diritto del cittadino, diritto per il cittadino

La ricerca si è spinta nella direzione di individuare una plausibile dimostrazione della relazione esistente tra l'ingresso e la tutela nel mercato del lavoro dei soggetti a rischio esclusione sociale e la formazione prima della persona e - poi - del cittadino. L'analisi delle norme giuridiche ha, quindi, riguardato la tutela offerta ai soggetti svantaggiati quali: le donne, i diversamenteabili, i detenuti e gli ex-detenuti, i minori e gli immigrati, comunitari o extra-comunitari. Formazione e...

Autore: Marilù Misto
Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "diritto"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)