Tesi scelte dalla redazione relative a "immigrazione".

Le politiche di prevenzione, controllo e contrasto dell'immigrazione clandestina

Le problematiche correlate al fenomeno dell'immigrazione clandestina e/o irregolare e le conseguenti politiche adottate ai diversi livelli istituzionali per farvi fronte, sono, oltre che molteplici e delicate, anche molto attuali e di particolare interesse per l'opinione pubblica. In questo lavoro il fenomeno viene attentamente analizzato prima dal punto di vista descrittivo (origini, cause, entità, direttrici, organizzazioni operanti, etc.) e poi da quello prescrittivo (politiche adottate in a...

Autore: Maurizio Vitale
Vai alla pagina della tesi »
Politiche migratorie in un paese di vecchia immigrazione e in uno di nuova. Francia e Italia a confronto
Manuela Fato

Schema dei punti trattati Cap I - Le migrazioni internazionali in un quadro storico Cap II - Il passato dell’immigrazione in Francia - Alternanza delle politiche di apertura e di chiusura determinata: dal succedersi dei governi di destra e di sinistra, dalle contingenze economiche e da quelle demografiche - Effetti delle politiche di chiusura: i sans papiers Cap. IV - L’Italia come paese d’emigrazione - L’Italia come paese d’immigrazione: “storia” dell’immigrazione dal Medioevo nuo...

Autore: Manuela Fato
Vai alla pagina della tesi »
Politiche di genere ed immigrazione: parità e disuguaglianze nel mercato del lavoro

Nonostante le donne abbiano ricevuto da tempo il diritto di voto e l’uguaglianza formale, solo recentemente gli obbiettivi di “parità” e “pari opportunità” (e le parole stesse che usiamo per riferirci a tali concetti) sono entrati a far parte del discorso politico italiano ed europeo. Divenuto ormai parte dell’agenda politica europea e nazionale, ad esso è stato riconosciuto il carattere multidimensionale, ampliando gli ambiti della sua applicazione. Uno di questi, è il settore del mercato del l...

Vai alla pagina della tesi »
L’immigrazione a tutto schermo. Rappresentazione del migrante nel cinema italiano contemporaneo

Il mio lavoro vuole proporsi come una lente d’ingrandimento su un fenomeno, quello dell’immigrazione in Italia, fatto di storie di uomini e donne diversi fra loro, non solo per etnia o razza, ma che hanno in comune un grande sogno: cambiare il proprio destino e migliorare la propria vita; sarà interessante verificare se e come i registi italiani hanno saputo rappresentare questi sentimenti e questa voglia di riscatto “umano” nei loro lavori, con la possibilità di rilevare un comune sentiero o v...

Vai alla pagina della tesi »
Dal Turismo all'Immigrazione: la Comunità inglese a Napoli

Dal Grand Tour all'immigrazione: viaggio cronologico degli inglesi che, da semplici turisti cominciarono a stanziarsi in maniera definitiva nella città di Napoli. Come vivevano, dove vivevano, quali furono le attività da loro svolte nel capoluogo partenopeo.

Vai alla pagina della tesi »
Prevenzione, controllo e contrasto dell'immigrazione illegale nell'Unione Europea

Oggi i migranti nel mondo sono circa duecentomilioni, pari a circa il 3% della popolazione mondiale. “Le migrazioni, da sempre presenti nella storia dell’umanità, caratterizzano con connotati peculiari l’attuale fase storica di internazionalizzazione sostenuta delle relazioni sociali ad ogni livello, o come si suole dire oggi, con un termine più alla moda, di globalizzazione .” L’Europa ha ben impresso nella sua storia l’esperienza della grande migrazione transcontinentale. Negli ultimi vent’ann...

Autore: Filippo Facco
Vai alla pagina della tesi »
Il sindacato e l'immigrazione

Il lavoro approfondisce in maniera analitica e aggiornata la problematica del fenomeno immigratorio alla luce dell'ordinamento italiano, comunitario e internazionale.I primi due capitoli sono dedicati alle dinamiche giuslavoristiche relative all'accesso e alle condizioni di lavoro degli extracomunitari. L'ultimo capitolo approfondisce il fenomeno della contrattazione collettiva e dell'apporto delle politiche sindacali al fenomeno immigratorio.

Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e informazione: Metropoli e Bergamondo, finestre sull'Italia multietnica

Metropoli, de La Repubblica, e Bergamondo, de L’Eco di Bergamo, si occupano di immigrazione. Il primo è un allegato domenicale - acquistabile su richiesta, insieme al giornale nazionale, al costo aggiuntivo di 10 centesimi -, il secondo è una sezione del quotidiano bergamasco. In realtà sarebbe più corretto utilizzare le forme verbali al tempo passato: il logo Bergamondo, infatti, è comparso per l’ultima volta il 18 dicembre 2009; quello di Metropoli è stato inserito, dal settembre dello stesso ...

Autore: Andrea Luzzana
Vai alla pagina della tesi »
Urbanistica dell'immigrazione a Milano. Storia di una città in continua evoluzione.

Milano ha subito negli anni un'incessante trasformazione urbanistica, legata non solo agli avvenimenti politici ed economici che l'hanno interessata, ma anche ai flussi migratori che qui si dirigono già a partire dalla fine dell'Ottocento. Questa trasformazione può essere suddivisa in due grande periodi. Il primo, iniziato alla fine dell'Ottocento e protrattosi fino ai primi anni Settanta, è improntato a una continua crescita dei confini cittadini derivanti dalla costruzione di nuovi quartieri...

Autore: Valeria Davini
Vai alla pagina della tesi »
Aspetti dell'immigrazione interna a Torino: un'indagine antropologico-sociale sulla comunità cerignolana

Cerignola è la città italiana che più di ogni altra ha dato immigrati alla città di Torino. Attraverso il metodo antropologico dell'osservazione partecipante applicato ad un contesto originale come la realtà urbana, l'autore racconta e analizza la comunità cerignolana insediatasi a Torino a partire dagli inizi del '900 e concentratasi nel quartiere Barriera di Milano, in particolare attorno a piazza Foroni, divenuta nel 1983 Piazza Cerignola.

Autore: Dario Basile
Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e criminalità minorile: Italia e California a confronto

Lo scopo di questo lavoro consiste nel fornire tutti gli elementi che permettano di avere una visione generale sul fenomeno della criminalità minorile. Il primo capitolo di questo lavoro è dedicato al percorso storico-legislativo avvenuto in Italia in merito all'immigrazione e alla figura del minore straniero. In particolare, dopo una panoramica generale, verrà affrontato il percorso giuridico che ha portato alla nascita dell'attuale Tribunale per i Minorenni grazie all'influenza della Scuola C...

Autore: Matteo Fiorio
Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e democrazia: l'esperienza italiana in una cornice internazionale

Le migrazioni vero l’Italia sono iniziate con lo sviluppo economico degli anni ’50, anche se gli italiani si sono accorti di questo fenomeno solo trent’anni dopo, e cioè con i primi scontri tra autoctoni e immigrati negli anni Ottanta e gli sbarchi degli anni Novanta. In seguito ai profondi cambiamenti politici che interessarono l’Italia negli anni Novanta e ad alcuni importantissimi eventi storici che si verificarono in Europa nello stesso periodo, l’atteggiamento nei confronti degli immigrati ...

Autore: Maria D'apice
Vai alla pagina della tesi »
L'impegno delle ONG spagnole nella lotta ai problemi sociali: immigrazione, povertà, xenofobia

Le organizzazioni non governative rappresentano il tentativo da parte della comunità di affrontare i problemi sociali che affliggono la società post-moderna. Viviamo in una società dove quello che conta è la logica del profitto, dove conta solo ed esclusivamente il “Dio”denaro, dove l’economia si arricchisce solo “togliendo” agli altri e dove la vita diventa ogni giorno più difficile soprattutto per chi nasce in un paese in via di sviluppo. È da apprezzare quindi il fatto che al mondo esista...

Autore: Nadia Esposito
Vai alla pagina della tesi »
L'immigrazione italiana in Belgio nel secondo dopoguerra. Storie di vita e di vite

Storia dell'immigrazione italiana in Belgio, il lavoro presso le miniere di carbone presso le sette sedi minerarie del Limburgo, il lavoro si è svolto sul campo presso il villaggio di Lindeman, la storia delle comunità italiane nel Limburg, la nascita delle acli, storia orale e biografica, descrizione antropologica e sociale.

Autore: Sonia Salsi
Vai alla pagina della tesi »
L’immigrazione straniera nella città di Pisa: dalla gestione dell’emergenza al progetto d’interazione multiculturale

Il lavoro da me redatto parte dalla diretta osservazione del fenomeno migratorio nella città di Pisa e dall'esperienza di Servizio Civile Nazionale svolta presso il Consultorio Immigrati dell Asl5. Attraverso l'eccesso ai dati messimi a disposizione dagli enti locali, e attraverso le interviste concessemi dagli "addetti ai lavori", mi è stato possibile tracciare un quadro descrittivamente critico che mettesse in luce le criticità della gestione dell'accoglienza dello straniero e la sua eventuale...

Autore: Tiziana Etzo
Vai alla pagina della tesi »
Diritto penale ed immigrazione: tra tecniche di tutela ed esigenze di riforma

CapitoloI Nel primo capitolo vengono illustrati i principi fondamentali del diritto penale, ovvero il principio di legalità, nelle sue varie articolazioni (riserva di legge, irretroattività, tassatività e divieto d'analogia); il principio di sussidiarietà del diritto penale e la connessa tematica dei beni giuridici penalmente rilevanti; il principio di necessaria lesività; la teoria della funzione della pena in relazione al dettato costituzionale; il principio della personalità della responsabi...

Vai alla pagina della tesi »
La disciplina dell'immigrazione in Italia nell'odierno contesto europeo

Sono evidenti le difficoltà per un “nuovo” Paese di immigrazione come l’Italia di costruirsi un proprio modello di riferimento. La politica migratoria è un indicatore significativo e sintetico della capacità complessiva del Paese d’arrivo di misurarsi con il fenomeno. Proprio per questa ragione utilizzeremo l’evoluzione della normativa come una delle chiavi di lettura che ci permettono di delineare una prima ricostruzione storica del fenomeno, arrivando a sottolineare come il dato più significat...

Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e lavoro autonomo. Aspetti e percorsi della nuova imprenditorialità. Il caso della ristorazione

Il mercato occupazionale italiano ogni anno manifesta un crescente bisogno di lavoratori immigrati, che, però, vengono spesso inseriti nei settori più marginali, dove subiscono, non di rado, discriminazioni di vario tipo. All’interno del lavoro dipendente le possibilità di fare carriera, di crescita professionale e di mobilità economica rappresentano, per gli immigrati, degli obiettivi difficilmente realizzabili. Queste sono alcune delle ragioni che spiegano il passaggio, sempre più frequente, ...

Autore: Fabio Rota
Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e identità
Silvia Capitanio

L'esperienza dell'immigrazione implica dei processi psicologici che incidono sulle dinamiche dell'identità sociale in un doppio senso: 1. lo stato e le specifiche modalità di strutturazione dell'identità sociale delle persone condizionano l'esperienza dell'immigrazione, sia in termini oggettivi (scelte compiute, rapporti con le istituzioni, tipi di relazioni coltivate...) sia in termini di vissuti e percezioni soggettive 2. il tipo di esperienza fatta, proprio per l'alta valenza psicologica ch...

Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e imprenditoria cinese nel distretto di Prato

Inizialmente, l’attenzione è stata rivolta alla descrizione sintetica del percorso storico delle migrazioni cinesi nel mondo e, principalmente, in Italia e a Prato. Inoltre è stata svolta un’analisi quantitativa riferita sia agli immigrati cinesi in generale presenti sul territorio italiano e, in particolare, nella provincia di Prato, sia alle ditte con titolare cinese iscritte alla Camera di Commercio di Prato; questo per capire se e in che modo la presenza cinese abbia contribuito a cambiare l...

Autore: Elisa Malevolti
Vai alla pagina della tesi »
Donne migranti e mediazione linguistico-culturale: il caso dell'Associazione Trama di Terre

Avvalendosi degli studi condotti sull'argomento, verranno discussi aspetti pratici e teorici della mediazione linguistico-culturale, con l'intento di metterne in luce i risvolti legati alla condizione delle donne migranti. In particolare, l'analisi svolta inserisce la riflessione sulla mediazione linguistico-culturale, e la relativa ricerca sul campo, nel più ampio contesto delle migrazioni internazionali. Verrà pertanto ripresa la letteratura scientifica prodotta in merito, al fine di inquadrar...

Vai alla pagina della tesi »
Scuola e famiglia. Immigrazione e accoglienza

" L'educazione interculturale si basa sia sull'esigenza di facilitare l'inserimento dell'immigrato attraverso la sua integrazione culturale per salvaguardare i tratti specifici dell'identità, ma anche in quella di promuovere negli autoctoni l'accettazione, la comprensione ed il rispetto per coloro che provengono da sistemi sociali e culturali diversi". L’argomento centrale di questo scritto è costituito dall’approfondimento sul tema della scuola rapportata alle difficoltà relative all’immig...

Vai alla pagina della tesi »
Il dialogo sui diritti umani tra l'Islam europeo e l'Europa della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione
Paolo Aragona

E' uscito il primo romanzo di PAOLO ARAGONA"L'ultima calcara - una storia di emigrazione, guerra ed amore" (ed. Gangemi Editore).Il libro è disponibile dal mese di maggio in libreria e on line sul sito dell'editore http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=1833&c=MBHXLFP4ALRQEwww.paoloaragona.comDopo gli eventi catastrofici dell’11 settembre appare difficile parlare di intercultura e di comunicazione interculturale senza che riemerga lo spettro del trascorso etnocentrismo di stampo occi...

Autore: Paolo Aragona
Vai alla pagina della tesi »
Comunità anglofone in Toscana: una indagine diretta.
Nicola Cini

La prima parte è un tentativo di presentare in maniera sintetica il fenomeno della mobilità territoriale in generale, nonché la sua evoluzione fino ai giorni nostri. Ho anche cercato di mostrare il relativamente recente fenomeno immigratorio in Italia, introducendo un breve “cappello storiografico” e utilizzando tabelle e grafici. Nella seconda parte ho tentato di evidenziare la qualità e la quantità di un particolare tipo d’immigrazione (quello anglofono), in una specifica regione: la Toscana....

Autore: Nicola Cini
Vai alla pagina della tesi »
Lavoro di cura domiciliare e immigrazione femminile: quali prospettive di politica sociale?

La tesi parte da una domanda di fondo, con quali azioni di politiche sociali è possibile inserire le badanti nel sistema di assistenza domiciliare?Le famiglie italiane ricorrono alla badante per poter mantenere il proprio anziano a domicilio, in una situazione di carenza o inadeguatezza di servizi pubblici. Nel lavoro di cura privato a domicilio avviene l’incontro tra 3fragilità: prima quella dell’anziano non più autosufficiente, quindi quella delle donne immigrate, caratterizzata da situazioni ...

Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione e ricongiungimento familiare. Uno studio sulla comunità islamica di Vittoria

Attualmente l’Italia si caratterizza quale terra d’accoglienza per i grandi flussi migratori dai paesi non appartenenti alla comunità europea. Le peculiarità principali di questa migrazione si riassumono nell’aumento continuo degli immigrati, nella stabilizzazione delle comunità straniere a causa della maggiore quantità di donne e bambini immigrati, nell’ingresso di stranieri provenienti da 130 Paesi differenti. Gli immigrati entrano nelle regioni meridionali per stabilirsi nelle regioni centra...

Vai alla pagina della tesi »
Pregiudizio o accoglienza? I media e l'immigrazione

I dati forniti dal Censis dimostrano che la presenza degli immigrati nei media sembra limitata più o meno esclusivamente ai fatti di cronaca. Sarebbe troppo ottimistico pensare che questa associazione tra cronaca e immigrazione sia innocua, poiché si tratta di una ghettizzazione mediatica talmente massiccia e unidirezionale da portare gran parte della società (la classa politica in primis) a credere che questa rappresentazione deviante coincida effettivamente con la realtà di questo fenomeno. ...

Autore: Michele Spanu
Vai alla pagina della tesi »
Immigrazione femminile e maternità: strategie di progetto

Il protagonismo delle donne e la loro capacità di individuare uno spazio di espressione di sé rappresentano il filo conduttore in questo lavoro di tesi che è stato condotto riferendomi alla letteratura e alle ricerche più specifiche, oltre che all’incontro con donne immigrate in un servizio specialistico. La tesi è organizzata seguendo con il pensiero il percorso migratorio della donna: mi addentro nel suo viaggio pensandola qui appena arrivata, mi avvicino a lei cercando di capire le principal...

Vai alla pagina della tesi »

Stai cercando una Tesi di laurea?

Tesionline da 10 anni pubblica le tesi dei migliori laureati italiani e ogni giorno sul nostro sito potrai trovare circa 40 nuove tesi pubblicate nelle più diverse discipline.

Prima di iniziare la ricerca ti consigliamo di registrarti per:

  1. contattare gli autori delle tesi che ti interessano per chiedere consigli e informazioni;
  2. scaricare gratuitamente le prime 10-15 pagine delle tesi che ti interessano;
  3. consultare liberamente gli indici di tutte le tesi pubblicate;
  4. scegliere degli argomenti ed essere avvertito non appena viene pubblicata una nuova tesi riferita agli stessi.

Non riesci a trovare quello che cercavi?

Registrati al sito e:

  1. Cerca altre tesi correlate a "immigrazione"
  2. Scrivi alla redazione per ricevere aiuto (solo gli utenti registrati possono usufruire gratuitamente del servizio)