Scala di sviluppo del pensiero logico – Longeot:

Questa pagina è tratta da: Psicologia Clinica. Problemi diagnostici ed elementi di psicoterapia (riassunto) di Salvatore D'angelo.

[« Torna all'indice di questo riassunto]

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Scarica questo riassunto Consultabile gratuitamente in formato PDF

Navigazione rapida:
Altri appunti correlati:

Scala di sviluppo del pensiero logico – Longeot


L'opera di Longeot appartiene alla psicologia differenziale genetica. Longeot utilizza la nozione di stile cognitivo, con la quale intende definire i vari modi di funzionamento, o le diverse procedure di conoscenza, usate da soggetti che abbiano lo stesso livello di sviluppo intellettuale. Secondo l'autore, lo stile cognitivo è una stabile preferenza di una persona per un particolare modo di usare la proprie procedure di conoscenza. La scala di pensiero logico ha lo scopo di attenersi, da una parte, alle prove che Piaget ha ideato e condotto mediante tecniche non quantificabili, e dall'altra, alle tecniche di quantificazione necessarie per l'individuazione di caratteristiche individuali. Questo test può essere considerato diverso dagli altri classici reattivi che indagano lo sviluppo cognitivo: i risultati ottenuti con l'EPL sono interessanti non solo perchè permettono di definire lo stadio evolutivo raggiunto dal soggetto, ma anche perchè, tramite un'analisi qualitativa, si possono evidenziare le strategie di risposta utilizzate. L'EPL è soddisfacente sia dal punto di vista della coerenza interna che della validità.
di Salvatore D'angelo