LA TESI DEL GIORNO

Il debito pubblico in Italia


RSS
Il debito pubblico in ItaliaIl debito pubblico rappresenta l'esposizione debitoria di uno stato in un determinato periodo di tempo. Si parla di indebitamento netto nel caso in cui lo stato sostenga, in quell'arco temporale, più spese di quanto riesca a ricavare con le sue entrate. A sua volta, questa situazione deficitaria, finanziata dal credito degli operatori disposti a detenere titoli di stato, genererà un ulteriore incremento nello stock di deficit preesistente. Si delineano così le due componenti che vanno formando il debito pubblico: il disavanzo (o avanzo) primario e la spesa per interessi. Questo argomento è stato affrontato da Davide Mancini che nella tesi Dinamiche e gestione del debito pubblico in Italia dal 1990 ad oggi, ha descritto l'andamento del debito pubblico italiano dal 1990 al 2006 in relazione alle nuove dinamiche sorte con l'entrata dell'Italia nell'Unione Monetaria Europea.

Visita la tesi:
Dinamiche e gestione del debito pubblico in Italia dal 1990 ad oggi



Argomento tesi precedente
L'antagonista e Tim Burton
Argomento tesi successiva
Ragione e fantasia