Skip to content

I diversi tipi di licenziamento e quando è illegittimo

Licenziamento Individuale
• Giusta causa: non serve preavviso (es. il lavoratore ruba in azienda)
• Giustificato motivo soggettivo: notevole inadempimento
• Giustificato motivo oggettivo: licenziamento economico, con preavviso

Licenziamento Collettivo: sono coinvolti  più di 15 lavoratori

Quando il licenziamento è illegittimo

1- Licenziamento nullo
a. Discriminatorio: reintegro + risarcimento
b. Intimato in forma orale: reintegro + risarcimento
c. Altri casi di nullità previsti dalla legge: reintegro + risarcimento

2- Licenziamento illegittimo
a. Senza giusta causa
b. Senza giustificato motivo soggettivo o oggettivo

RAPPORTI DI LAVORO "SPECIALI"
Per queste tipologie di lavoro subordinato, la disciplina subisce deroghe, quella generale risulta applicabile solo se compatibile.
Essi sono principalmente: Apprendistato, Formazione e lavoro, Part-time, Lavoro intermittente (o a chiamata), Lavoro ripartito, Lavoro domestico, Lavoro a domicilio, Telelavoro, Lavoro accessorio.
Tratto da APPUNTI DI DIRITTO DEL LAVORO di Davide Monteverde
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.