Skip to content

Relazioni di responsabilità reciproca tra ditta e stakeholder

La ditta si impegna anche in relazioni di responsabilità reciproca con i suoi vari stakeholder. Per esempio, le imprese che si impegnano in responsabilità nei confronti dei loro manager e dipendenti, stipulando o negoziando condizioni di lavoro, stipendi e benefici per la produttività e valutazione manageriale. Le imprese si impegnano in rapporti simili con i clienti, negoziando beni o servizi per il compenso, e con gli azionisti, negoziando crescita e redditività del capitale. Ma, come tutti i comportamenti intenzionali delle imprese, queste relazioni sono tra gruppi di individui che agiscono in nome dell'entità impresa e i rispettivi stakeholder. Le corporation godono anche di diritti legali come il diritto di esistere liberamente, diritto di proprietà, di impegnarsi nel commercio, e anche uscire dagli affari. Il risultato è che le imprese esibiscono comportamenti intenzionali, si impegnano in rapporti di responsabilità reciproca, sono soggette a diritti, e dono dirette ad agire. Ma le loro cosiddette intenzioni, i loro rapporti di responsabilità, le loro "azioni" sono il risultato collettivo di decisioni prese da individui. I loro diritti sono assegnati ad un'entità artificiale, non a ciascuna persona individuale. La corporation è un soggetto eliminatable perché, senza le persone, le azioni aziendali non potrebbero letteralmente verificarsi. Così, le corporation sono agenti morali, ma non sono persone morali. L'atto costitutivo e i fondatori di un'impresa fissano gli obiettivi aziendali iniziali e avviano l'attività dell'organizzazione in quanto impresa. Spesso le ditte sviluppano successivamente delle dichiarazioni di missione, oppure un'ideologia nasce in seguito da dichiarazioni di azione di qualcuno dei fondatori della compagnia. Nel complesso i processi decisionali che si verificano in un'impresa, il cambiamento degli obiettivi aziendali e le missioni aziendali diventano filosofia aziendale, e si sviluppa così il "carattere" dell'impresa. Tutte insieme queste attività e fenomeni creano una cultura organizzativa.
Tratto da CORPORATE RESPONSIBILITY di Valentina Marchiò
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.