Skip to content

Le condizioni per l’operatività e l’economicità dell’intermediario finanziario nel financial advisoring

Un’operazione di finanza straordinaria è caratterizzata da un processo produttivo che è articolato in numerose fasi, ciascuna delle quali richiede il coinvolgimento  di svariate competenze; per esempio con riferimento a un FBO il montaggio dell’operazione richiede competenze nell’area finanza, contabilità e bilancio, legale , tributaria. E’ evidente che il consulente relazionale che gestisce il rapporto con l’azienda non ha e spesso non ha convenienza ad avere tutte queste competenze in casa. Di conseguenza nella finanza straordinaria vi è un sistema a rete dove c’è un soggetto leader che gestisce  la relazione di clientela e altri soggetti (advisors tecnici) che apportano le competenze specifiche
Tratto da CORPORATE E INVESTMENT BANKING di Alessandra Depaola
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.