Skip to content

I principi: i limiti della potestà legislativa in materia tributaria

I limiti alla potestà legislativa tributaria sono limiti innanzitutto costituzionali. Il più notevole è quello previsto dall’art. 53 Cost. che vincola il legislatore all’osservanza del principio di capacità contributiva.
Secondo limite importantissimo è previsto dall’art. 117 Cost per cui la potestà legislativa è esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione e dei vincoli derivanti dall’ordinamento comunitario e dagli obblighi internazionali.
Ovviamente il legislatore non deve solo rispettare l’art. 53 Cost. e l’art. 117 Cost. ma anche altri principi costituzionali come quello per cui la tassazione del salari non deve ledere l’art. 36 Cost.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Alessandro Remigio
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.