Skip to content

La “posizione originaria” e il “velo d’ignoranza”di Rawls


In una situazione pre-sociale, ognuno si trova in una “posizione originaria”, posizione di equità e uguaglianza perchè caratterizzata da un velo d’ignoranza che rende tutti uguali. Nessuno conosce il proprio posto nella società, posizione di status, doti naturali, intelligenza ecc .
Nella posizione originaria tutti sono disinteressati e scelgono principi di giustizia universali.
I due principi morali del contratto:
1) ogni persona ha lo stesso diritto alle libertà fondamentali (pensiero, parola ecc)
2) le ineguaglianze economiche e sociali sono ingiuste  se non vanno a beneficio di tutti; nel caso non andassero a beneficio di tutti, potrebbero essere giuste se producessero benefici per i membri meno vantaggiati.
La posizione filosofica di Rawls è quindi un liberalismo egualitario, volto alla questione dell’uguaglianza e delle pari opportunità. In “Liberalismo politico”, afferma che la teoria della giustizia è una dottrina politica autonoma rispetto a quelle religiose, filosofiche pur cercando in esse un consenso.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Bioetica. Le scelte morali

Appunti utili per l'esame di - Bioetica - Vengono analizzati temi d’interesse e d’attualità quali l’Eutanasia, i trapianti, le varie forme di fecondazione assistita, la donazione e la sperimentazione genetica.