Skip to content

Profili di analisi (rilevanti nelle) delle decisioni di investimento


Convenienza economica: valutazione dei ritorni attesi a fronte dell’esborso iniziale
Fattibilità finanziaria: verifica dei riflessi sull’equilibrio finanziario a breve e a lungo termine, connessi all’esecuzione di determinate iniziative di investimento.
Mentre è possibile –entro certi limiti- isolare i flussi monetari di un investimento (dalle dinamiche complessive dell’azienda) al fine di valutarne la convenienza economica, l’analisi di opportunità finanziarie deve basarsi su di un piano economico e finanziario globale che tenga conto di tutti i movimenti di capitale attesi in un dato periodo futuro. Solo in tal modo è possibile verificare la compatibilità delle scelte operative con le politiche finanziarie di composizione delle fonti e di distribuzione dei dividendi.
Elementi metodologici per la valutazione economica degli investimenti
Per valutare economicamente una iniziativa di un investimento è necessario:
- ricostruire il profilo monetario atteso, cioè l’entità e la dislocazione temporale dei flussi di cassa ad esso associati
- determinare il tasso che permette di rendere confrontabili valori che si collocano in periodi diversi e caratterizzati da gradi di rischio differenti
- disporre di criteri che consentano di esprimere un giudizio di sintesi sulla bontà dell’iniziativa
Tratto da FINANZA D'IMPRESA di Alessia Chiovaro
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Finanza d'azienda

Appunti utili per l'esame di Finanza aziendale - dicembre 2011. I temi trattati sono: investimenti, Indici di bilancio, finanziamento a m/l termine, Riclassificazioni di bilancio, pianificazione finanziaria