Skip to content

Sistema di reporting (controllo dell’esposizione in crediti)


- Operativo (si avvale di informazioni dettagliate per singolo cliente)
- Direzionale (politiche di credito a livello globale  -> si avvale di informazioni aggregate).
I sistemi di reporting direzionale del credito sono in prevalenza finalizzati a monitorare l’efficacia di gestione.
Gli aspetti che formano oggetto di controllo riguardano, tipicamente, il rispetto delle dilazioni contrattuali di pagamento; l’entità delle perdite su crediti; il rispetto degli strumenti di pagamento concordati sia per l’azienda nel suo complesso sia per segmenti rilevanti (per linea di prodotto, per area geografica, etc).
In tale ambito il problema principale riguarda la verifica del rispetto delle dilazioni nominali.
Tra i metodi utilizzati a riguardo si segnalano:
a) L’indice di giacenza media del credito.  Crediti a fine trimestre/Vendite × 90 gg (gg del trimestre)
b) L’analisi di anzianità del credito (“age analysis”). Analizzare l’anzianità del credito significa suddividerne percentualmente l’ammontare per “fasce di età” assunte di solito di ampiezza pari a 30 gg. Il confronto tra profili di anzianità del credito riferiti a periodi diversi rappresenta un indicatore di tendenza del comportamento della clientela.
[Questi due metodi godono di ampia diffusione ma presentano l’inconveniente di risentire dell’andamento delle vendite, con la conseguenza di fornire un’informazione potenzialmente distorta sull’effettivo rispetto delle condizioni di pagamento…]
c) L’analisi del profilo del credito (“collection experience”). Questa tecnica di analisi consiste nel riferire percentualmente i crediti in essere al termine di ciascun periodo alle vendite che li hanno generati.


Tratto da FINANZA D'IMPRESA di Alessia Chiovaro
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

Finanza d'azienda

Appunti utili per l'esame di Finanza aziendale - dicembre 2011. I temi trattati sono: investimenti, Indici di bilancio, finanziamento a m/l termine, Riclassificazioni di bilancio, pianificazione finanziaria