Skip to content

LEZIONE DEL 6 FEBBRAIO 1974


L’EMERGERE DEL CORPO NEUROLOGICO: BROCA E DUCHENNE.

Uno degli eventi più importanti nella storia della costituzione del potere psichiatrico è stata l’apparizione del “corpo neurologico”, ovvero il corpo della localizzazione anatomo-patologica. L’anatomo-patologia concentrava la descrizione verso l’organo interno che risultava leso, mentre la superficie era indagata unicamente attraverso una ripartizione di segni semplici e limitati. Quel che si ricerca nell’anatomia patologica è il sistema stimolazione-effetto.
La scoperta fondatrice della neuropatologia è stata quella di Duchenne nello studio sui tabetici, considerando che chi è affetto da tabe avanza dritto davanti a sé ed è solo il suo corpo a vacillare attorno a questa linea retta. Le indagini invece di Broca riguardavano l’afasia, mirati a individuare un sistema di segni, intesi come risposte che rivelano delle disfunzioni. A partire da quest’analisi dei comportamenti e delle risposte ai diversi stimoli diventa possibile vedere quale sia la differenza funzionale, quale sia il diverso tipo di attivazione neurologica e muscolare in un comportamento.
Quel che la neuropatologia riuscirà a mostrare è la volontà del corpo, gli effetti o i gradi della volontà leggibili nell’organizzazione delle risposte agli stimoli. Con la neuropatologia il medico sarà obbligato a passare attraverso la volontà, cooperazione e comprensione del suo malato. Ora si fa ricorso a una tecnica d’esame basata sulla prescrizione e ingiunzione, il medico potrà procedere alla decifrazione clinica del livelli di volontà del comportamento e si potrà vedere se il malato risponde esattamente come gli viene detto di rispondere e fino a che punto le sue risposte sono truccate o meno dalla volontà che interviene. La neurologia è un nuovo dispositivo che rimpiazza l’interrogatorio.
Tratto da IL POTERE PSICHIATRICO di Carla Callioni
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

La dislessia

In questi appunti viene sinteticamente presentata una definizione di dislessia, specificando le caratteristiche della patologia. Si termina con un accenno al ragionamento clinico e alla formulazione della diagnosi.