Skip to content

Tipologia di sistemi informativi: prospettiva funzionale

Nell’ambito di un’azienda possiamo trovare diverse categorie di sistemi informativi con caratteristiche diverse.


GRUPPI SERVITI:
1° : Senior Manager
2° : Middle Manager
3° : Impiegati e lavoratori della conoscenza
4° : Manager Operativi
AREE FUNZIONALI:
Vendite e Marketing, produzioni, finanza, contabilità, risorse umane.
TIPOLOGIE DI SISTEMI INFORMATIVI:
1° : livello strategico
2° : livello manageriale
3° : livello impiegatizio
4° : livello operativo
Le diverse categorie presentano caratteristiche diverse anche nei sistemi informativi.
Ci sono sistemi diversi perché hanno obbiettivi diversi. La situazione ottimale avviene nel momento in cui questi sistemi informativi sono legati uno dall’altro. Devono essere tra loro INTEGRATI, ovvero devono essere in grado di scambiare tra di loro delle informazioni automaticamente, quindi senza l’intervento dell’uomo.
1.SISTEMI INFORMATIVI DI LIVELLO STRATEGICO : supportano l’attività di pianificazione del top management a lungo termine. Devono essere in grado di prevedere degli scenari, cioè danno al top manager delle informazioni in merito ai cambiamenti dell’azienda al determinarsi di precise condizioni future. Le problematiche che il top manager affronta, non sono sempre uguali e spaziano in diversi campi, perciò il sistema informativo deve essere in grado di supportare decisioni e problemi non ripetitivi.
2.SISTEMI INFORMATIVI MANAGERIALI : supportano l’attività di monitoraggio, di controllo, decisionale e amministrativa del middle management. Consentono di avere informazioni in sintesi (non interessati alla singola transazione), inoltre consentono di individuare con immediatezza eventuali valori anomali (in crisi o in difficoltà)
3.SISTEMI INFORMATIVI PER LA CONOSCENZA : consentono di integrare nuove conoscenze di business nell’azienda e di aiutare l’organizzatore a controllare il flusso documentale. Devono essere in grado di supportare l’attività di persone che hanno competenze particolari, non comuni a tutti e molto varie. Queste competenze sono fondamentali per le persone al fine di svolgere le loro attività. Sono da includere anche i sistemi informativi per contabilità.
4.SISTEMI INFORMATIVI TRANSAZIONALI O OPERAZIONALI : rilevano e monitorano le attività elementari e le transazioni dell’organizzazione. Questi sistemi devono essere in grado di rilevare ogni transazione (scambio) nell’azienda, perciò devono essere in grado di rilevare un numero molto elevato di operazioni. Queste operazioni sono numerose, ma si ripetono sempre, sono sempre della stessa natura.
Tratto da INFORMATICA GENERALE di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.