Skip to content

Esempio - stadio di completamento

Ricavi da contratto    9000
Costi sostenuti     (2000)
Costi da sostenere    (6000)
Totale costi    (8000)
Profitto stimato    1000
Stadio di completamento
(2000/8000) 25%
Ricavo
(9000 x 0,25) = 2250
Costi
(8000 x 0,25) = 2000
Profitto 250

PERCENTUALE DI COMPLETAMENTO
Percentuale di completamento basata su:
- misura del lavoro svolto;
- servizi sostenuti alle date/totale servizi;
- costi sostenuti alle date/totale costi estimati.
E’ possibile l’approssimazione a quote costanti.
Metodo “zero profit” da applicare quando non è possibile una stima attendibile.

INTERESSI, ROYALITIES, DIVIDENDI
Stessi criteri di probabilità e determinazione attendibile.
Base per la rilevazione:
- ROYALITIES : COMPETENZA
- DIVIDENDI : DIRITTO ALLA PERCEZIONE
- INTERESSI : METODO DELL’EFFETTIVA MATURAZIONE

DIVIDENDI/INTERESSI DA UTILI PREACQUISIZIONE
I dividendi/interessi deliberati dalla partecipata/emittente derivanti da utili da preacquisizione della partecipata/emittente vanno rilevati a riduzione del valore della partecipazione/investimento.
Si segnala che in corso di implementazione nell’UE una modifica dello IAS 27 (recise May 2008) che modificherà tale principio richiedendo che in ogni caso i dividendi vengono riconosciuti nel CE del percettore. In conseguenza di tale principio verrà inserito un obbligo di impairment test per la partecipazione al verificarsi di circostanze specifiche.
OPI N.8 “TRATTAMENTO CONTABILE DEI DIVIDENDI EROGATI SU PARTECIPAZIONI RISULTANTI DA CONFERIMENTI UNDER COMMON CONTROL”
Nell’ambito di conferimenti under common control di rami d’azienda in società controllate, nel caso specifico in cui la controllante registra l’operazione al fair value in contropartita del patrimonio netto e la controllata in continuità di valori, l’OPI 8 prevede che le future distribuzioni di dividendi da parte della controllata non possano affluire a conto economico fino a concorrenza dei maggiori valori rappresentati dai fair value iscritti nella controllante.
In sostanza, la distribuzione dei dividendi rappresenta un realizzo di valore della partecipazione, e come previsto da IAS 27.4 e IAS 18.32 deve essere rilevato in diminuzione del valore contabile della stessa.

INFORMAZIONE INTEGRATIVA
- principi contabili per la rilevazione dei ricavi;
- ammontare di ricavi per ciascuna categoria:
* vendita di beni
* prestazione di servizi
* interesse
* royalities
* dividendi
- ricavi derivanti da permute di beni
Tratto da INTERNATIONAL ACCOUNTING -CORSO PROGREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International accounting

Sintetici appunti della materia, nei quali si delineano i punti chiave dell'esame relativo alla redazione del bilancio consolidato. Numerosi esempi esplicativi ed esercitazioni che specificano il tema.