Skip to content

IAS 2 – Rimanenze di magazzino

FINALITÀ
Identificare i costi da rilevare nel valore delle rimanenze:
- costi di acquisto, costi di trasformazione;
- altri costi sostenuti per portare le rimanenze nel luogo e nelle condizioni attuali
DETERMINAZIONE DEL COSTO : minore tra costo e valore netto di realizzo

AMBITO DI APPLICAZIONE
Il principio si applica a tutte le rimanenze ad eccezione di:
- lavori in corso derivanti da commesse di terzi (IAS 11)
- strumenti finanziari (IAS 32)
- scorte, prodotti agricoli (IAS 41), risorse minerarie (ED 6)
Il criterio di valutazione previsto dallo IAS 2 non si applica per le rimanenze detenute da:
- produttori agricoli e forestali, minerari e miniere : valore netto di realizzo;
- intermediari e distributori di merci : fair value al netto dei costi di vendita.
Le variazioni di valore sono contabilizzate a CE nell’esercizio in cui si sono verificate.
Tratto da INTERNATIONAL ACCOUNTING -CORSO PROGREDITO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International accounting

Sintetici appunti della materia, nei quali si delineano i punti chiave dell'esame relativo alla redazione del bilancio consolidato. Numerosi esempi esplicativi ed esercitazioni che specificano il tema.