Skip to content

Semiologia del cinema:

Appunti del corso "Semiologia del cinema e degli audiovisivi". Il linguaggio del cinema e delle sue immagini attraverso le tesi di teorici cinematografici e semiologi. Si danno le definizioni di piano, inquadratura e campo, per approfondire poi le riflessioni di Metz sul sintagma cinematografico e di Deleuze sull'immagine-tempo e l'immagine-movimento, nate dal pensiero di Bergson. Si parla della crisi dell'immagine-azione tipica del cinema classico con l'avvento degli autori e del neorealismo, che mettono in discussione la narrazione e l'idea di spazio e tempo. Così, in autori come Welles, Fellini, Antonioni e Ozu, vengono approfonditi i concetti di immagine-pulsione e immagine-cristallo. Senza trascurare l'apporto alla riflessione sul cinema data dagli scritti di Pasolini, Lyotard e Barthes.

Indice dei contenuti:

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.