Skip to content

La risposta all’ambiente di marketing


Fattori ambientali correlati

Gli elementi ambientali sono in genere legati tra loro. L’incertezza relativa alle condizioni di stabilità  internazionale e quindi alle condizioni di sicurezza susseguente agli attacchi terroristici dell’11 settembre e al rischio di guerra tra USA e Iraq hanno ridotto la propensione dei viaggiatori italiani nei confronti delle mete più lontane.

La risposta all’ambiente di marketing

Molte imprese considerano l’ambiente di marketing come un elemento immodificabile. Lo accettano passivamente e non cercano di mutarlo. Altre imprese adottano una prospettiva di managment dell’ambiente di marketing, intraprendono azioni aggressive per influenzare i pubblici e le forze che agiscono nel proprio ambiente di marketing. Esse si servono di persone in grado di esercitare pressioni politiche, organizzano eventi di massa per ottenere un atteggiamento favorevole da parte della stampa, definiscono accordi contrattuali per vigilare i canali di distribuzione. I piani di monitoraggio dell’ambiente si sono dimostrati utili in molte imprese turistiche. Per attuarli è necessario: determinare l’area ambientale da monitorare; decidere le fonti, la frequenza e i responsabili della raccolta informativa; creare un piano di raccolta dei dati; analizzare i dati e utilizzarli nel processo di pianificazione di marketing. Uno dei compiti più importanti è l’assegnazione delle responsabilità in fatto di raccolta dei dati. Raccogliere dati sull’ambiente di marketing non è mai sufficiente, le informazioni devono essere affidabili, puntuali e utilizzate per prendere decisioni.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.