Skip to content

La comunicazione degli eventi culturali


La dimensione comunicativa di un evento culturale nasce dall’analisi di un problema, si definisce con una strategia per risolverlo, si sviluppa attraverso la pianificazione, diventa concreta nella fase di produzione.
La corretta impostazione delle attività di comunicazione ha un ruolo cruciale nella riuscita di un evento.
A differenza delle campagne di comunicazione tradizionali, che inducono bisogni, amplificano opportunità ecc, per l evento è necessario che il contenuto sia affine agli interessi, alle inclinazioni del pubblico.
Nell’analisi iniziale si individuano punti chiave, obiettivi, contenuti, confini, vincoli temporali e di budget.
Per il lavoro di comunicazione occorre una profonda conoscenza dell’ambiente (istituzioni, aziende ecc) e del pubblico di riferimento.
Tratto da MARKETING PER GLI EVENTI CULTURALI di Priscilla Cavalieri
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.