Skip to content

Le mamme singalesi - Sri Lanka - immmigrate

Le mamme singalesi - Sri Lanka - immmigrate


Di solito preferiscono paesi anglofoni come la Gran Bretagna, USA e Canada quindi l’Italia è spesso una seconda scelta ma negli ultimi anni il flusso migratorio proveniente da queste località è aumentato notevolmente andando ad incrementare la prima generazione che ha così costituito un valido aiuto per i nuovi arrivati. La catena migratoria, basata essenzialmente sulla parentela, è venuta a costituire una rete di solidarietà e di aiuto  capace di mettere in moto informazioni ma anche il passaggio e lo scambio di opportunità lavorative. Donne e uomini sono fianco a fianco in questa avventura e aumenta anche il numero di nuovi nati che però rimangono in Italia solo fino al 6 anno perché dopo vengono mandati a studiare la lingua inglese in altre località dove la scuola è ritenuta più prestigiosa e migliore di quella italiana.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: