Skip to content

Dizionari bilingui


I dizionari bilingui mettono in contatto due lingue ai fini della traduzione; si basano su coppie di eteronomi, cioè costruiscono le loro glosse sulla sinonimia tramite lingue diverse. Le correlazioni dovute all’anisomorfismo semantico delle lingue naturali vengono fatte attraverso discriminazioni di significato, sinonimi o perifrasi. In altre occasioni è un si dice e si situa su un piano diverso, quella della parola che non si riferisce a qualcosa ma a sé stessa, tale situazione è detta autonimia.

Quando un lessicografo che compila dizionari bilingui vuol servire due padroni li serve entrambi male, ma dovendo decidere in che servirli meglio, privilegia il compito più difficile, cioè la traduzio-ne in lingua non madre. Ciò spiega perché quando un dizionario bilingue vuol essere venduto sui mercati di entrambe le comunità linguistiche dà le discriminazioni nella lingua del lemma, suppo-nendo che l’utente abbia bisogno di maggior aiuto se deve scrivere un testo in lingua straniera.

Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

La comunicazione verbale

Appunti dedicati alla struttura del linguaggio in cui si affrontano i temi delle scienze del linguaggio, come lessico, grammatica e sintassi riletti nella prospettiva delle scienze della comunicazione.