Skip to content

Mente e Cuore - Clinica Psicologica della Malattia Cardiaca:

Il seguente volume, avvalendosi della collaborazione di ricercatori impegnati su vario fronte nel capo della psicologia clinica e della salute applicata alla malattia cardiaca, si propone di indagare la relazione tra le condizioni psicologiche e la malattia cardiaca. La psicologia clinica, infatti, ha cercato, nelle sue diverse applicazioni, di dare una sempre maggiore sistematicità ai concetti psicologici collegati alla malattia organica. La psicologia clinica viene descritta come: “un settore della psicologia i cui obbiettivi sono la spiegazione, la comprensione, l’interpretazione e la riorganizzazione dei processi mentali disfunzionali o patologici, individuali e interpersonali, unitamente ai loro correlati comportamentali e psicobiologici”. Nella prima parte del volume sono presentati i quadri psicologici e gli aspetti relazionali associati alla malattia cardiaca. Nella seconda parte saranno descritti i possibili psicologici nella riabilitazione cardiaca al fine di ridurre il rischio cardiaco.

Indice dei contenuti:

1. Una psicologia clinica per la malattia cardiaca 2. I fattori psicologici di rischio cardiaco: una rassegna 3. Breve revisione dei meccanismi biologici che condizionano la patogenesi della cardiopatia ischemica 4. Come la psiche interagisce con il benessere fisico nella cardiopatia ischemica 5. La sindrome X: una cornice concettuale per discutere le interazioni tra cuore e mente 6. Psicofisiologia delle malattie cardiache 7. Psicofisiologia delle malattie cardiache: Valutazione della risposta allo stress nell’ambiente di laboratorio 8. Rilevanza clinica della psicofisiologia delle malattie cardiache 9. Stress psicologici e ischemia 10. Caratteristiche del rapporto tra stress psicologici e ischemia 11. Stimoli scatenanti di ischemia da stress psicologico 12. Fisiopatologia dell'ischemia da stress psicologico 13. Prognosi e trattamento dell'ischemia da stress psicologico 14. Direzioni future nello studio dell'ischemia da stress psicologico 15. Cardiopatia coronarica e depressione: prevalenza, prognosi, fisiopatologia e trattamento 16. Classificazione e diffusione della cardiopatia coronarica e della depressione 17. Depressione e cardiopatia coronarica 18. Depressione e cardiopatia coronarica; implicazioni cliniche 19. Trattamento della depressione 20. Lo studio ENRICHD 21. Farmaci antidepressivi 22. Conclusioni nello studio della depressione e la cardiopatia coronarica 23. Ansia e Malattia Cardiaca 24. L’ansia e le malattie cardiovascolari 25. Trombogenesi 26. Aritmogenesi 27. Aumento della richiesta miocardica di ossigeno 28. Ischemia miocardica 29. Riduzione della funzione ventricolare 30. Ansia e infarto miocardico 31. Ansia e Trapianto cardiaco 32. Ansia e ipertensione 33. I meccanismi psicologici in grado di influenzare il rischio di ipertensione possono essere classificati in due modi: comportamentali o fisiopatologici. 34. Personalità di tipo A e di tipo D, rabbia e rischio di recidiva cardiaca 35. Il modello comportamentale di tipo A 36. Studi sul TABP 37. Meccanismi fisiopatologici della malattia cardiovascolare in relazione al TABP 38. Ostilità e rabbia come fattori di rischio cardiovascolare 39. Studi su rabbia e ostilità 40. Strumenti di valutazione dell’ostilità e della rabbia 41. Meccanismi fisiopatologici della rabbia e dell'ostilità 42. Personalità di tipo D 43. Meccanismi fisiopatologici nelle personalità di tipo D 44. Ostilità e cardiopatia 45. Ostilità difensiva (DH): un modello del conflitto 46. Indagine della sinergia psicogenica, somatogenica, e biopsicosociale: proposta di studio 47. Rischio cardiaco e fattori interpersonali 48. Relazione di coppia e rischio cardiaco 49. Qualità della relazione di coppia e reattività cardiaca 50. Qualità della relazione di coppia e malattia cardiaca 51. Impatto del disturbo cardiaco sulla relazione di coppia 52. Qualità della relazione di coppia e decorso della patologia cardiaca 53. L’influenza dei fattori psicologici sull’esito della riabilitazione cardiaca: applicazioni diagnostiche e prognostiche dell’intelligenza artificiale in psicocardiologia 54. Razionale per l’utilizzo delle reti neurali artificiali: la non linearità dei dati clinici 55. Caratteristiche generali dei sistemi artificiali adattivi 56. L'analisi di Rasch per la valutazione dell’outcome in riabilitazione 57. Misure della persona: la proposta del modello di Georg Rasch 58. Perché modello di Rasch? 59. Esempio di applicazione dell’analisi di Rasch ad una scala di misura. Scala di disabilità FIM - 60.  Il vissuto di malattia: contesto, relazioni, significati 61. La terapia interpersonale per il trattamento della depressione 62. Terapia di coppia emotionally focused per il trattamento dell’ansia in pazienti postinfartuati 63. Tecniche di rilassamento e ipnosi nella riabilitazione cardiaca 64. Monitoraggio psicologico e cardiologico a distanza mediante tecnologie wireless in pazienti con scompenso cardiaco: il progetto ICAROS. 65. Monitoraggio cardiologico a distanza mediante tecnologie wireless in pazienti con scompenso cardiaco 66. Interventi psicologici per la gestione dello stress 67. Lo studio interhearth 68. Tipi di stress 69. Stress ed emozioni 70. Gli interventi psicologici 71. Tecniche cognitivo-comportamentali 72. Rompere il ciclo dello stress: il potere delle emozioni positive 73. La fisiologia delle emozioni positive 74. La genesi delle emozioni 75. Nuovo Paragrafo 76. Il ruolo del cuore nella genesi delle emozioni 77. Recenti sviluppi: le tecniche Heartmath

 

Dettagli dei contenuti:

  • Autore: Beatrice Segalini
    [Visita la sua tesi: "Il panico: un approccio integrato"]
  • Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • Facoltà: Psicologia
  • Esame: Psicologia clinica
  • Docente: Molinari
  • Titolo del libro: Mente E Cuore - Clinica Psicologica Della Malattia Cardiaca
  • Autore del libro: Curato da: Molinari E., Compare A., Parati G.
  • Editore: Springer Verlag
  • Anno pubblicazione: 2007

Per approfondire questo argomento:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.