Skip to content

"Film" di Schneider e Beckett:

Breve analisi del cortometraggio "Film", tratto da uno script di Samuel Beckett e presentato al Festival di Venezia nel 1965. Il concetto su cui gravita l'opera è quello di Berkeley: 'esse est percipi', essere significa essere percepito.

Indice dei contenuti:

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.