Skip to content

La religione come sistema culturale


Quando un insieme di credenze, di valori e di simboli riguarda la natura di esseri sovraumani e i loro rapporti con il mondo umano, si parla di religione. Parlare di religione come sistema culturale significa identificare quelli che sono i suoi tratti distintivi:
1) la presenza di una struttura di significati, espressi sia in dottrine e dogmi sia in precetti e divieti sia in simboli;
2) che inserisce l'individuo e la realtà umana in un ordine cosmico sacro;
3) ha un carattere pubblico acquisito attraverso processi sociali di apprendimento.
Tratto da SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI di Manuela Floris
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.