Skip to content

Relazioni Umane - i fattori di solidarietà e di antagonismo informale


Le prime due ricerche avevano suggerito l’importanza dei gruppi informali nella vita aziendale.
I ricercatori intuirono però che un gruppo informale non sempre ha conseguenze positive per l’azienda.
Scopo di questa ricerca fu di verificare le dinamiche informali di un gruppo di lavoro in rapporto all’andamento produttivo. Questa ricerca è la più interessante che avrebbe esercitato una notevole influenza sui successivi sviluppi della sociologia industriale e del lavoro.
In particolare:
- i soggetti posti in un gruppo di lavoro vanno considerati come membri di un sistema sociale dotato di norme in parte elaborate dal gruppo stesso
- la distinzione tra aspetti formali e informali è fondamentale per comprendere le dinamiche di gruppo
- il gruppo attiva dei meccanismi di autodifesa
Gli interventi del management devono essere in grado di motivare il gruppo e condurlo ad aumentare il rendimento.
Tratto da STORIA DEL PENSIERO ORGANIZZATIVO di Priscilla Cavalieri
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.