Skip to content

Il Mantovano fra il 1859 e il 1866: una provincia divisa


la seconda guerra di indipendenza ebbe, per il mantovano, dei risvolti sociali e politici molto notevoli.
Il territorio mantovano viene diviso in due provincie:
una rimane sotto l'influenza austriaca e l'altra viene annessa all'impero sabaudo.
La parte rimasta sotto la dominanza austriaca (era quella più povera) rivestiva una condizione peggiore rispetto a quella annessa al nuovo stato italiano e la situazione – di divisione – non fece altro che peggiorare questo stato.  Questa divisione fu decisa in modo razionale, senza prestare alcuna attenzione alle differenza produttive e agricole del territorio.
Gli austriaci, non solo non ridussero il carico fiscale, inasprirono i prelievi mettendo letteralmente in ginocchio la popolazione.
A partire dal 1862 le cose cominciarono a migliorare: il succedersi di annate particolarmente proficue e la riduzione dei prelievi fecero risollevare la condizione delle classi più disagiate
Tratto da UN RICORDO DI SOLFERINO, OGGI di Angela Tiano
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.