Skip to content

Il procedimento amministrativo: definizione

Il procedimento amministrativo è la forma obbligata con cui si svolge l’attività amministrativa.
Nello svolgimento delle proprie funzioni, la p.a. deve seguire un procedimento dettato dalla legge.
Ciò significa che le loro attività vengono ordinate in sequenza. (l.n. 241 del 1990)
Questo avviene perché le p.a. sono organizzate in uffici e quindi la legge stabilisce come le diverse fasi sono distribuite tra gli uffici.
Per rispettare le competenze degli uffici, la p.a. deve agire in modo sequenziale.

Tutto ciò assume un carattere giuridicamente rilevante poiché il provvedimento finale, per violazione di legge, può essere anche sindacato se l’amministrazione non avesse rispettato il procedimento (il giudice può sindacare anche sul rispetto del procedimento).
L’articolazione dell’attività amministrativa in procedimenti ha scopi diversi:
1) serve a dare ordine all'attività amministrativa;
2) distribuisce le competenze di varie amministrazioni e uffici;
Tratto da APPUNTI DIRITTO AMMINISTRATIVO di Davide Monteverde
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.