Skip to content

Definizione di contributo

Forma d’imposta legata ad un vantaggio particolare del soggetto passivo. È dovuto per la realizzazione di una determinata opera pubblica, quindi c’è un vincolo di determinazione del gettito.
Il gettito che deriva dalle imposte serve a finanziare i servizi essenziali indivisibili.
Il contributo invece è un’imposta di scopo, ovvero è finalizzata a finanziare una determinata opera pubblica.
Ciò che l’ente incassa deve essere destinato al preciso scopo per il quale il contributo è stato istituito e non può entrare nella contabilità generale dell’ente, ma viene allocato in una speciale voce del bilancio. Si basa anch’esso sulla capacità contributiva.

Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: