Skip to content

Elementi strutturali dell’imposta di carattere soggettivo

SOGGETTO ATTIVO : soggetto che ha la potestà d’imposizione del tributo. Può essere diverso dal soggetto destinatario del tributo. Le leggi non parlano della soggettività attiva in quanto è implicita. Inoltre può anche essere degli enti pubblici territoriale e non solo.
SOGGETTO PASSIVO : colui che è colpito dall’imposizione, è il debitore dell’imposta. Di regola è il soggetto titolare della capacità contributiva di imposizione. Un soggetto però può accollarsi il pagamento delle imposte di un altro soggetto.
SOSTITUTO D’IMPOSTA : è colui che è tenuto a pagare l’imposta in luogo di altri, operando una ritenuta piena o a titolo d’acconto, ovvero un acconto dell’imposta dovuta dal soggetto sostituito.
RESPONSABILE D’IMPOSTA : ad esempio il notaio è tenuto insieme alle parti al pagamento dell’imposta di registro. Si dice che è un cobligato solidale dipendente, perché la sua obbligazione dipende dall’obbligazione principale. Se viene meno l’obbligazione principale viene meno l’obbligazione dipendente.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.