Skip to content

Norme dello statuto del contribuente

Entrato in vigore nel 2000, racchiude le seguenti norme:
NORME INDIRIZZATE AL LEGISLATORE : art.4
NORME INDIRIZZATE ALL’AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA : art.5,6,7
NORME INDIRIZZATE ALLA TUTELA DEL CONTRIBUENTE : art.8
NORME PER LA TUTELA DELLA POSIZIONE SOGGETTIVA : art.10,11,12,13
NORME INDIRIZZATE ALLA TUTELA DEL CONTRIBUENTE
L’art. 8 enuncia che l’obbligazione tributaria può essere estinta anche per compensazione. L’obbligazione tributaria nasce dalla legge e segue le regole dell’obbligazione civilistica, a meno che non ci siano deroghe da parte del diritto tributario.
Può quindi essere estinta con pretese reciproche, ovvero con crediti.
Tuttavia, l’ultimo comma dell’art.8 dispone che con un regolamento che doveva essere emanato nel 2002, le norme vigenti allora dovevano essere estese per tutti i tributi. Ma questo regolamento non è mai stato emanato.
È la legge del 1997 a prevedere l’istituto della compensazione  tra i tributi. (Ad esempio l’ICI può essere compensata con l’IRPEF).
Esistono dei casi per i quali la compensazione non è prevista dalla legge, come ad esempio l’istanza di rimborso, l’iscrizione al ruolo.
Da qua si potrebbe intendere che la compensazione non è generalizzata.
Mentre l’art.8, comma 1, stabilisce che è generalizzata. Siccome il regolamento previsto dal’ultimo comma non c’è stato, non può essere vietato al contribuente di compensare un credito nei confronti dell’amministrazione, inoltre il contribuente può applicare la compensazione tra i tributi, anche tra quelli non previsti dal legislatore.
La fideiussione è una garanzia che il soggetto debitore da al creditore in ordine all’adempimento di un’obbligazione. Il costo della fideiussione (previsto dal 2 al 6% dell’ammontare del debito), sostenuto dal contribuente per garantire l’amministrazione, deve essere rimborsato da parte dell’amministrazione finanziaria alla fine del rapporto.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: