Skip to content

Reato di fatturazione per operazioni inesistenti

Visto che l’IVA sui beni acquistati porta un credito per l’impresa, molto spesso ci sono soggetti che costituiscono società che vogliono evadere il fisco per emettere fatture per operazioni inesistenti. Questo è un reato penale previsto dall’art.8 decreto legislativo 74/2000, che prevede la reclusione da 6 mesi a 2 anni per questi imbrogli.
Tratto da DIRITTO TRIBUTARIO di Valentina Minerva
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro