Skip to content

Tipi di misure epidemiologiche


Scopi principali dell’epidemiologia: descrivere frequenza e distribuzione degli eventi più  vagliare eventuali associazioni tra fattori di rischio individuali/ambientali e fenomeni morbosi.
Misure di frequenza: diverse modalità con cui la si può rappresentare: descrizione del:
-    numero degli eventi: quantificazione del fenomeno ma non fornisce particolari informazioni se non rapportato alla dimensione della popolazione
-    rapporti: esprime la relazione tra 2 quantità indipendenti tra loro
-    proporzioni: il numeratore è sempre incluso nel denominatore
-    tassi: introduce la variabile tempo
Tratto da ELEMENTI DI METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA di Antonella Bastone
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.