Skip to content

La famiglia competente


La domanda più importante che i genitori devono porsi è: come possiamo trasformare i sentimenti di amore per i nostri figli in comportamenti capaci di esprimere questo amore? Volersi bene, infatti, non significa automaticamente andare d’accordo. Il principale obiettivo di Jesper Juul è aiutare i genitori ad ampliare la loro competenza decisionale per poter compiere le scelte giuste anche in situazioni difficili. È fondamentale, a questo scopo, che i genitori riescano a portare nella convivenza familiare i loro valori personali.
I figli hanno bisogno di genitori disposti a crescere con loro, genitori che inviano segnali sempre chiari e dicono esplicitamente quello che vogliono (invece di dire solo quello che non vogliono), genitori che sbagliano tutti i giorni e non ambiscono a essere perfetti, genitori che prendono sul serio la loro responsabilità sapendo che i figli non sono una loro proprietà, che sanno che i figli non devono necessariamente diventare uguali a loro. E’ importante che i genitori esercitino apertamente la loro autorità nella famiglia, in maniera corretta e per il bene di tutti, senza sfruttare la dipendenza dei figli.
Cosa possono fare i genitori nelle situazioni difficili?
In tutto il mondo occidentale le famiglie cercano nuove soluzioni ai problemi dell’educazione dei figli e della convivenza di coppia. Ma non esistono soluzioni preconfezionate che si possano adattare a tutte le situazioni. I fattori che portano a una crisi sono estremamente personali. I bambini, con il loro comportamento, segnalano i problemi, gli squilibri della vita in comune. Quando i bambini diventano difficili, è come se mettessero uno specchio davanti a tutta la famiglia.
Tratto da LA FAMIGLIA È COMPETENTE di Anna Bosetti
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro