Skip to content

Assiomi di psicologia individuale in Adler



Nel libro “la conoscenza dell'Uomo” Adler espone meglio il suo sistema. La psicologia di Adler è diversa da quella accademica, sperimentale o dalla psicanalisi freudiana. È una forma di psicologia pragmatica, concreta, che non si prefigge di giungere alle radici profonde dei problemi ma fornire principi e metodi che ci mettano in grado di acquisire una conoscenza pratica di noi stessi e degli altri.
Il punto di partenza del sistema adleriano si esprime con la frase: - nella vita psichica ogni cosa si verifica come se certi assiomi fondamentali fossero veri. -  Gli assiomi sono:

- PRINCIPIO DELL'UNITA': ogni essere umano è un tutto unico e indivisibile
- PRINCIPIO DEL DINAMISMO: la vita non può concepirsi senza movimento. Ma a differenza di Freud il processo psichico ha uno scopo ed è intenzionale, tende a una meta. È importante nella vita possedere coraggi. Lo stile di vita si cambia solo con un atto di coraggio. L'educatore deve insegnare il coraggio al bambino
- PRINCIPIO DELL'INFLUENZA COSMICA: l'individuo non si può concepire in modo isolato dal cosmo, che lo influenza in molti modi. Il senso di comunità è un riflesso della generale interdipendenza dal cosmo. Possiamo collegarci empaticamente agli altri. Il senso di comunità è la percezione individuale dei principi che regolano le relazioni reciproche tra uomini. Può esser limitato alla famiglia o esteso all'universo
- PRINCIPIO DELLA SPONTANEA STRUTTURAZIONE DELLE PARTI IN UNA TOTALITA': tutti gli elementi della psiche si organizzano conformemente alle meta che l'individuo ha stabilito
- PRINCIPIO DI AZIONE E REAZIONE TRA INDIVIDUO E SUO AMBIENTE: l'individuo deve adattarsi e riadattarsi continuamente al suo ambiente. Quando è in crisi cerca di risalire. Ogni azione comporta una reazione. La psicologia adleriana è una dinamica di relazioni interpersonali. L'individuo è visto alla luce delle sua azioni e reazioni del suo ambiente, mai in modo isolato.
- LEGGE DELLA VERITA' ASSOLUTA: una norma immaginaria ma alla quale bisogna conformare la nostra condotta individuale, conformandoci alla logica della vita sociale e accettando le regole del gioco. Criminali, infelici, nevrotici, psicotici lo sono a causa della devianza da questa norma.

Tratto da LA PSICOLOGIA DI ALFRED ADLER di Dario Gemini
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: