Skip to content

Il prezzo: le politiche basate sui costi


Gli obiettivi di una politica di prezzo sono:
- Sopravvivenza sul mercato
- Risultati di lungo termine
- Risultati di breve medio termine (profitti, rendimento degli investimenti, liquidità)
- Quota di mercato prefissata
- Leadership
- stabilità nella domanda

Le configurazioni di costo:
1) Costi medi
Costo Medio totale: (costo variabile + costo fisso)/n. pezzi

2) Mark Up
gli elementi del mark up:
- Margine di utile
- Costi di vendita
- Costo dei prodotti venduti
P = Vx (1+M)
P: prezzo di vendita
V: costo della vendita del venduto
M: mark up (espresso in %)

Punto debole: si applica lo stesso mark up su tutti prodotti in cui avrei potuto ottenere prezzi più elevati: rischio.
Quand'è il mark up non è adeguato? Quando i prodotti non sono venduti. Lenta rotazione dei prodotti (no profit)

3) Costi variabili
4) Break Even Point
Limiti: parte dei volumi di produzione.
I costi fissi rimangono sempre fissi, me realtà non è così.
Pregio: consente immediatamente di fare stime in relazione al prodotto.

5) Rendimenti sugli investimenti
Le politiche di prezzo basate sulla domanda: si cerca di derivare il prezzo dei prodotti in funzione dell'andamento della curva di domanda del prodotto.
Occorre in particolare determinare:
- I movimenti della curva di domanda
- Elasticità della domanda
Tratto da MARKETING E IMPRESA di Federica Scavino
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro