Skip to content

Modalità di approccio al mercato dell'impresa


L'impresa deve verificare se esiste:
- Un gruppo di compratori che hanno esigenze da soddisfare
- Hanno risorse disponibili
- Hanno intenzione di acquistare
- Costituiscono una domanda potenziale per l'impresa

L'impresa può alimentare questa domanda traendo profitto di medio lungo termine.

Quali alternative all'impresa da approcciare il mercato?

1) Marketing di massa o indifferenziato
L'impresa non tiene conto delle divergenze nei bisogni dei compratori e ricerca degli elementi che possono artrarre il maggior numero di soggetti possibili. L'impresa presenta sul mercato un solo prodotto o una sola linea di prodotti con un solo programma di marketing. Considerazione: non tutti comprano, ma essendo molti i consumatori, un solo programma di marketing può bastare per attrarne un numero sufficiente.
Vantaggi:
- Economie di scala
- Prezzi molto competitivi
- Risparmi nella pubblicità
- Bassi investimenti in ricerche di mercato e pianificazione
È una strategia che ha il suo fulcro nella produzione.
Rischi:
- La competizione si sposta sui prezzi
- Barriere di ingresso al mercato basse
-Forti investimenti pubblicitari senza ottenere visibilità
Gardner Levy: "è molto raro che un prodotto ho una marca possano riuscire con successo ad essere tutto per tutti".

2) Segmentazione di mercato:
- Sono pochi segmenti
- Segmentazione multipli
non più solo prodotto su cui far convergere tutta la domanda possibile. L'impresa decide di intendere il mercato come la somma di più gruppi eterogenei i compratori. L'impresa introduce sul mercato più prodotti, ciascuno dei quali indirizzati a segmenti diversi segmentazione multipla
Vantaggi:
- Volumi di vendita tendenzialmente maggiori rispetto al marketing indifferenziato
- Frazionamento del rischio totale
- Economie di scala nella distribuzione
Svantaggi:
- Aumento dei costi di marketing, pubblicità
- Aumento dei costi di coordinamento e scorte
La concentrazione: l'impresa seleziona uno tra i vari segmenti che compongono il mercato e orienta i propri programmi di marketing solo su quel segmento di mercato.
Vantaggi:
- Strategie di mercato dove operano concorrenti agguerriti
- Massima conoscenza del gruppo di clienti dell'inserimento
- Aumenta il livello di fedeltà del consumatore
- Motiva e controlla e gli intermediari
Svantaggi: 
- Aumentano i rischi
- Visione parziale del mercato
- Possono sfuggire delle opportunità
Tratto da MARKETING E IMPRESA di Federica Scavino
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi: