Skip to content

Il ruolo del dietista nella NE


Il dietista lavora in un team multidisciplinare (medico, farmacista, infermiere) e i suoi ruoli sono: raccogliere i dati e la storia clinica del paziente e valutare il suo stato nutrizionale, scegliere la formula più adatta, elaborare un programma nutrizionale (iniziale, intermedio, finale), sensibilizzare il paziente e i suoi familiari sulle finalità del trattamento, oganizzare e attuare l'addestramento alla NA domiciliare, monitoraggio (andamento clinico e psico-sociale del pz, stima degli apporti effettivamente introdotti, rilevazione di eventuali intolleranze o complicanze e adeguamento del programma nutrizionale). Per il dietista è necessario un aggiornamento continuo su queste tematiche e occasioni utili possono essere i convegni e i seminari organizzati sa Società Scientifiche riconosciute in Italia ed in Europa nel campo della NA, tra cui la SINPE, l'ESPEN e  l'ASPEN. 
Tratto da NUTRIZIONE ARTIFICIALE di Lucrezia Modesto
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro