Skip to content

Somministrazione direttamente dal flacone o dalla sacca


Quando la somministrazione avviene direttamente dal flacone, va aperta la busta del deflussore e questo attaccato al collo del flacone; poi va chiuso il morsetto del deflussore e il contenitore va sospeso alla piantana. Se si utilizza la nutripompa il deflussore va collegato ad essa (altrimenti no, “a caduta”) e poi si prosegue riempiendo per metà la camera di gocciolamento e quindi il deflussore. Con la nutripompa si può impostare la velocità in base allo schema giornaliero, mentre nel caso della somministazione “a caduta” questa è regolata dall'apposito morsetto posto sul deflussore: l'operatore può, aprendo il morsetto, controllare la velocità nella camera trasparente e convertire il numero di gocce cadute in 15 secondi in ml/h secondo il seguente schema:



In entrambi i casi, dopo aver impostato la velocità, togliere il terminale del deflussore e collegarlo alla sonda.
Se si usa la nutripompa, ricordarsi di aprire il morsetto.

Tratto da NUTRIZIONE ARTIFICIALE di Lucrezia Modesto
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro