Skip to content

Definizione di tecnologia di un'organizzazione

La tecnologia: La tecnologia di un'organizzazione significa considerarla come un luogo dove un lavoro viene svolto e dove si applica dell'energia per trasformare dei materiali. Questo termine viene utilizzato in genere a trasformazioni di tipo materiale, noi insistiamo sul fatto che ogni organizzazione svolge un lavoro e possiede una tecnologia che permette di svolgerlo. 3.5. L’ambiente: Nessuna organizzazione è autosufficiente, tutte per sopravvivere di pendono dei rapporti che stabiliscono con i sistemi più ampi di cui fanno parte. Sono poche le organizzazioni che si assumono la responsabilità della socializzazione e formazione dei loro partecipanti. I partecipanti appartengono contemporaneamente a più organizzazioni, gli impegni esterni condizionano il comportamento  dei partecipanti, Le organizzazioni importano la propria tecnologia sotto forma di attrezzature meccaniche, Le organizzazioni sono influenzate dai loro ambienti ma gli condizionano a loro volta. I teorici contemporanei concordano che le relazioni fra organizzazioni e ambienti sono vitali, complesse e interdipendenti. Ognuno degli elementi organizzativi rappresenta una componente di tutte le organizzazioni. Il merito del modello di Leavitt è quello di non mettere nessun elemento come centrale.
Tratto da SOCIOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI di Antonio Grisolia
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro