Skip to content

Le condizioni di trasporto ferroviario relative al comparto merci


Diverso l’inquadramento giuridico a cui si può ricorrere per le condizioni di trasporto relative al comparto merci, in cui si era resa necessaria la distinzione tra “Condizioni e tariffe per il trasporto di merci in piccole partite” (1994) e “Condizioni generali di vendita del trasporto di merci a carro singolo e a treno completo” (1995). Da parte di Trenitalia non viene eseguita l’attività di trasporto merci in piccole partite, fatti salvi inoltre i servizi terminali o le prestazioni intergrate tra nle varie modalità di trasporto gestiti direttamente o da società concessionarie e/o partecipate. Le “Condizioni generali di vendita del trasporto di merci a carro singolo e a treno completo” fanno emergere la volontà di connotare in termini più imprenditoriali le condizioni di vendita ed erano divise in 6 titoli: disposizioni generali, modalità di accesso al contratto di trasporto, conclusione e esecuzione del contratto di trasporto, modificazioni del contratto di trasporto, responsabilità e esercizio dei diritti, disposizioni generali per l’applicazione delle tariffe. Il vettore eseguiva, ai prezzi stabiliti, i trasporti che gli venivano richiesti quando vi potesse dar corso con i mezzi ordinari in suo possesso e quando non ostentassero circostanze ad esso non imputabili, non era tenuto ad accettare merci per il trasporto dove non potessero essere inoltrate e riconsegnate senza ritardo.
Il 1°gennaio 2005 sono entrate in vigore le nuove “Condizioni Generali di trasporto delle merci per ferrovia”, approvati, con annessi Istruzioni e Listino Prezzi, dal Consiglio di Amministrazione di Trenitalia s.p.a. l’11 novembre 2004, applicabili ai trasporti ferroviari di merci effettuati da parte di Trenitalia s.p.a., divisione Cargo. I corrispettivi sono quelli previsti dal Listino e devono essere versati dal mittente in caso di trasporto in affrancato e dal destinatario in caso di trasporto in assegnato.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro