Skip to content

"Ratio" del principio della domanda

La ratio è da ritrovare nell'esigenza di terzietà ed imparzialità e (art. 1112 cost.) dell'organo giudicante: "una giurisdizione esercitata d'ufficio ripugnerebbe, per una ragione psicologica prima che giuridica, al concetto che modernamente ci siamo fatti della funzione del giudice, il quale, per conservarsi in parziale, deve attendere d'essere richiesto e limitarsi a render giustizia chi la domanda".
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.