Skip to content

Comunicazione e creatività

La cultura esiste nella capacità che gli esseri umani hanno di trasmettersi dei messaggi, cioè di comunicare. La dimensione comunicativa è centrale a qualunque processo di tipo culturale. Per esistere come entità operative i modelli devo­no essere riconoscibili da tutti, e quindi comunicabili. Idee e comportamenti che non sono riconoscibi­li da un codice culturale vengono o ignorati o male interpretati.
Se la cultura esiste come insieme di segni riconoscibili, ciò non significa che tali segni costituiscano un repertorio fisso. I segni possono essere combinati secondo sequenze innovative, capaci cioè di creare nuovi significati.
di Anna Bosetti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.