Skip to content

Demenza

Diagnosi:
Tipo Alzheimer:
*Deficit cognitivi multipli, che si manifestano con:
*deficit della memoria.
*almeno una delle seguenti alterazioni cognitive:
*afasia (disturbo della comprensione e/o della produzione del linguaggio non dovuto a deficit sensoriali primari, deficit intellettivi, disturbi psichiatrici o debolezza dell'apparato muscolo-scheletrico).
*aprassia (compromissione della capacità di eseguire attività motorie, nonostante l'integrità della   funzione motoria).
*agnosia (disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odori già noti, in assenza di disturbi della memoria e in assenza di lesioni dei sistemi sensoriali elementari)
*disturbo delle funzioni esecutive.
*Compromissione significativa e declino del funzionamento sociale e lavorativo.
*Insorgenza graduale e declino continuo delle facoltà cognitive.
*I deficit cognitivi non sono dovuti ad alcuno dei seguenti fattori:
*altre condizioni del SNC che causano declino progressivo, come morbo di Parkinson o tumori cerebrali.
*affezioni sistemiche riconosciute come causa di demenza, quali ipotiroidismo, deficienza di niacina, sifilide e infezione da HIV.
*I deficit cognitivi non si presentano esclusivamente durante un episodio di delirium.
*I deficit cognitivi non possono essere meglio spiegati da un altro disturbo dell'Asse I.
di Alessio Bellato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.