Skip to content

Disturbo borderline di personalità

Componente ereditaria per questo disturbo (i geni contribuiscono ai singoli sintomi del disturbo). Deficit nella sensibilità alla serotonina sono associati all'impulsività e alla disregolazione emozionale. I lobi frontali sembra che aiutino a controllare l'impulsività. Una maggiore attivazione dell'amigdala sembra correlata alla disregolazione emozionale. I maltrattamenti nell'infanzia, lo stress e la modalità con cui i bambini introiettano le immagini che essi si formano delle persone importanti, per loro, sono associati al disturbo borderline di personalità.
Diagnosi: presenza di almeno 5 dei seguenti sintomi:
*Sforzi disperati di evitare un abbandono reale o immaginario.
*Instabilità ed estrema intensità nelle relazioni interpersonali, caratterizzate dalla scissione (idealizzazione e successiva svalutazione delle altre persone).
*Instabile senso del sé.
*Almeno due tipi di comportamento impulsivo/autolesivo (spese insensate,abbuffate, promiscuità sessuale).
*Ricorrenti gesti, minacce, comportamenti suicidari o comportamento automutilante.
*Estrema reattività emozionale.
di Alessio Bellato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.