Skip to content

Sviluppo della sensibilità vestibolare

Il sistema vestibolare è funzionante già dalla 16° settimana, mentre i nuclei vestibolari nel SNC sono funzionanti dalla 20° settimana. Il feto è sottoposto a numerose stimolazioni vestibolari; i movimenti materni seguono un ritmo circadiano e contribuiscono, insieme alle abitudini alimentari e alle variazioni metaboliche, a comunicare il ritmo circadiano alla vita fetale.
Quando la madre si muove, generalmente il feto è immobile, invece quando la madre si siede o si sdraia egli tende a muoversi, muovendosi esplora la parete uterina con le mani e con i piedi e compie le prime esperienze tattili; lo stile della madre ha forti ripercussioni sullo sviluppo del feto, infatti quando i periodi di riposo della madre sono ben distribuiti nel corso della giornata anche il feto sperimenterà un’armoniosa distribuzione tra attività e riposo con conseguenti effetti benefici sul suo sviluppo, invece una madre iperattiva offrirà poche possibilità al feto di esercitare un’adeguata attività motoria e questo potrà determinare problemi di sviluppo.

di Anna Battista
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.