Skip to content

Fenomenologia degli abusi: patologie delle cure

Tra queste distinguiamo:
-discuria, somministrare cure inappropriate alla realtà evolutiva ed ai bisogni del bambino: non vigilare sulle sue amicizie, attività, comportamenti; solitamente tale genitore è convinto di fare il meglio per il bambino;
-incuria, somministrare cure carenti, insufficienti rispetto ai bisogni del bambino e del suo momento evolutivo: necessità materiali e affettive e psicologiche; l’abbandono può essere considerato un caso estremo di incuria.
-sindrome di Munchausen by proxy, consiste in una ipercuria patologica, è una forma rara di abuso fisico e psichico; tipicamente la vittima è il bambino e l’abusante è la madre; è molto frequente durante un periodo di ospedalizzazione per la peculiare relazione che i perpetuatori intrattengono con il mondo medico: eccessiva calma di fronte alle condizioni del figlio e ad esami invasivi e dolorosi, si sostituiscono a lui parlando in sua vece, selezionando i suoi contatti sociali, fa richieste eccessive ai medici, ha una conoscenza approfondita della malattia del bambino, ha qualche educazione medica; il genitore non abusante, solitamente il padre, è passivo, indifferente, assente.
Tale sindrome può essere di due tipi:
-induzione di uno stato di malattia;
-o del peggioramento di uno stato di malattia preesistenze, con farmaci o altro.
Distinguiamo tre tipi di perpetuatori:
-HELP SEEKER, madri che attraversano la preoccupazione medica per il figlio comunicano la propria ansia, depressione e la percezione della propria incapacità a prendersi cura del figlio;
-ACTIVE INDUCERS, inducono malattie nei loro figli con metodi drammatici; sono madri ansiose e depresse ed hanno il desiderio di essere riconosciute come eccezionali nella cura dei figli;
-DOCTORS ADDICTS, sono persone ossessionate dalle cure mediche per malattie inesistenti  dei loro figli; riportano storie cliniche e sintomi falsi.
di Anna Battista
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.