Skip to content

Limiti alla libertà religiosa

l’esercizio della libertà religiosa trova testualmente esplicitato nella norma dell’art 19 della costituzione un solo limite: la contrarietà del rito al buon costume, inteso dalla dottrina, ora nel senso ristretto dei riti che offendono la libertà sessuale, i pudore e l’onore sessuale, ora nel senso di considerare illegittimi i riti contrari all’intero vivere civile e all’intero campo sociale.
di Filippo Amelotti
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.